Navigazione Contenuto Temi in Austria

Hotel di design a Vienna

Altstadt Vienna
In questo tipico hotel viennese risalente alla Gründerzeit, il periodo immediatamente successivo all'unificazione tedesca del 1871, ognuna delle camere disposte su più piani ha una caratteristica assolutamente personale. Nel giugno del 2006 sono stati aggiunti 9 nuovi locali, opera del celebre architetto sud-tirolese Matteo Thun. I locali sono stati mantenuti in colore scuro al fine di richiamare, grazie al loro particolare aspetto "pesante", le sensazioni di un salotto della Vienna Fin de Siècle e dei ricevimenti sfarzosi che vi si tenevano. Alcuni mobili, come la scrivania, e la lavorazione capitonné sono stati realizzati su disegno specifico dell'architetto. Le pareti del bagno sono completamente rivestite in mosaico nero di Bisazza, mentre i punti luce sono garantiti dall'inserimento di alcune pietre Swarovski.
www.hotel-altstadt-vienna.it  


Levante Parliament
L'hotel di design più innovativo di tutta Vienna è stato, in tempi passati, una casa di cura realizzata da Robert Oerley, membro della Secessione Viennese e scrupoloso propugnatore dei più rigidi dettami dello Jugendstil (Liberty). Pietra naturale chiara, legni scuri e con elementi cromati uniti a locali con un'altezza di 3,30 metri, risvegliano un'atmosfera affascinante. Ciò che rende piacevole un soggiorno in questo hotel, oltre alle più moderne tecnologie in ambito comunicazione, sono inoltre il grande giardino nel cortile interno e la sauna, comprensiva di sala fitness.
www.thelevante.com  


DO & CO Hotel Vienna
Uno stile loft chiaro e arioso sono il biglietto da visita dell'interior design di questo hotel aperto a Vienna nel 2006, proprio davanti al Duomo di Santo Stefano. Pavimenti di assi scure a contrasto con i mobili imbottiti di pelle bianca, travertino e legno tek generano un fascino che richiama tutto ciò che è legato alla terra. Grazie alla dotazione di dispositivi multimediali top-class e al servizio in camera attivo 24 su 24, le 43 camere e le due suite colgono il carattere essenziale della nostra epoca, soddisfacendo appieno ogni esigenza. Anche il numero di dettagli è sorprendente: piccole cose, all'apparenza insignificanti, come prese di corrente adatte per apparecchi di qualsiasi paese o sanitari con impianto di scarico insonorizzato.
www.doco.com  


Radisson SAS Style Hotel
Per l'architetto d'interni londinese, Maria Vafiadis, questo hotel realizzato nel 2005 è diventato un "omaggio alla Vienna dell'Art Déco". Soluzioni eseguite magistralmente fin nel più piccolo dettaglio, oggetti d'arte e mobili di design caratterizzano questo interno che potrebbe essere definito come tipicamente "maschile". In origine, l'edificio realizzato nel 1919 da un allievo di Otto Wagner, ospitava una banca. L'atrio in cui un tempo si trovavano le casse, è diventato oggi il cuore pulsante dell'hotel, la lounge. Nelle camere, dotate di numerosi optional, predominano le tonalità del rosso e del beige.
www.style.vienna.radissonsas.com  


Hotel Messe Wien
Realizzato a tempo di record in soli 14 mesi, il nuovo Austria Trend Hotel Messe Wien creato dall'architetto Hermann Czech, è un edificio perfettamente integrato nella Vienna moderna, non solo dal punto di vista architettonico, ma anche uno dei progetti di punta dell'intero 2° Bezirk (distretto). Si tratta di un hotel che colpisce per la presenza di una serie di singole soluzioni creative e funzionali senza sfociare nello stile degli hotel di design classici. Colori chiari e tonalità della terra caratterizzano la struttura, i legni acero e pero costituiscono gli elementi dominanti di questo stile.
www.austria-trend.at  


Le Meridien
Questo hotel di lusso aperto nel 2003, non lontano dall'Opera, ama definirsi palcoscenico per l'ospite e fonte di ispirazione. Le opere d'arte devono offrire spunti di riflessione. La luce, attraverso le sue diverse forme, è l'elemento centrale dell'infrastruttura. Nelle camere regna l'Art+Tech. Mobili montati su rotelle garantiscono la massima flessibilità, combinazioni cromatiche quali rosa, sabbia e verde pistacchio, uniti a un uso diffuso e ampio di vetro, specchi e luci garantiscono un'atmosfera trendy.
www.starwoodhotels.com 


Das Triest
L'hotel è stato progettato nientemeno che dal celebre Sir Terence Conran; in questo albergo soggiornano volentieri celebrity quali Witney Houston o David Bowie. L'hotel è un rifugio nel centro della città. Moderno senza essere freddo, lussuoso eppure privo di formalismi. La privacy degli ospiti è uno dei valori aggiunti dell'hotel. L'accesso ad alcune camere è garantito attraverso il passaggio da un cortile interno ammantato di verde, altre sono dotate di una terrazza sul tetto con vista mozzafiato sulla città di Vienna. L'arredamento è assolutamente allo "stato dell'arte" e innovativo.
www.dastriest.at  


Hotel Rathaus Wein & Design
Dal 2004, questo hotel situato in posizione centrale con un piccolo giardino nel cortile interno di una storica casa borghese, arricchisce lo scenario dell'ospitalità alberghiera di Vienna. Ognuna delle 33 camere, spaziose e dal design classico-moderno, è stata dedicata a un famoso viticoltore austriaco e ogni minibar è quindi dotato di una selezione dei suoi vini. In tutto l'hotel si dispiega in modo chiaro il progetto creativo sottostante che, con un linguaggio discreto applicato alle forme, si esprime in modo armonioso. Grande attenzione è stata dedicata al progetto di illuminazione: lampade a stelo e un opportuno baldacchino montato sopra il letto consentono di ottenere un'illuminazione e una luce diverse.
www.hotel-rathaus-wien.at  


Hollmann Beletage Design und Boutique Hotel
Un'esperienza di soggiorno piacevole e particolare nell'ammezzato di un albergo in Jugendstil costruito nel 1894, non lontano dal Duomo di Santo Stefano. Salone, camino aperto, pianoforte, una piccola biblioteca, sala da pranzo, cucina, sauna e 16 camere: sono questi gli ambienti che, dal 2004, caratterizzano questo 4 stelle dallo spirito sobrio ma personale. Anche dopo l'ampliamento del 2006, si ha ancora la sensazione di trovarsi a casa e al tempo stesso di essere altrove. Su richiesta, nella sala in cui viene servita la prima colazione, è possibile anche pranzare.
www.hollmann-beletage.at  

 

Per ulteriori informazioni e suggerimenti, potete contattare gli esperti del nostro Servizio Informazioni, Fabio e Ottavio, al numero 840 99 99 18 (costo fisso chiamata 15 cent.) oppure scrivere a vacanze@austria.info