Navigazione Contenuto Temi in Austria

La casa natale di Mozart

Al terzo piano di Getreidegasse n. 9, il 27 gennaio 1756, ebbe inizio una storia ricca di eventi prodigiosi: Wolfgang Amadeus Mozart emise i suoi primi... suoni. Motivo questo sufficiente, già nel 1880, per trasformare la "Hagenauer Haus" in un museo che rendesse omaggio ai primi anni di vita del maestro.

Mozart's Birthplace © Österreich Werbung/Diejun

Dal 1747 al 1773, i Mozart risiedettero nella casa dell'amico grande commerciante, soprattutto di spezie, Johann Lorenz Hagenauer. Dopo aver mosso i primi passi nel mondo della musica, Wolfgang ebbe tutto il tempo necessario per intraprendere la strada che ne avrebbe fatto un genio incontrastato. Il violino utilizzato da bambino, quello da concerto e il suo clavicembalo sono diventati nel frattempo testimoni silenti di un esordio brillante, inseriti in modo autentico negli allestimenti con pezzi di arredamento presi in prestito da collezioni private e ricostruzioni di scenari teatrali del tempo.

Il fatto poi che Mozart e la sua famiglia fossero autori ispirati e appassionati di lettere è testimoniato dai documenti originali esposti. Il visitatore, inoltre, potrà farsi un'idea dell'attraente aspetto fisico del grande maestro ammirando i numerosi ritratti alle pareti.

Informazioni e prenotazioni
Mozarts Geburtshaus
Getreidegasse 9
5020 Salzburg
www.mozarteum.at