Navigazione Contenuto Temi in Austria

Le ville Jugendstil sul lago Attersee

Sul lago Attersee dove Gustav Klimt trascorreva i mesi estivi, molti siti testimoniano la vita e le opere di questo genio e rendono visibile e concreto l’influsso della nuova sensibilità artistica in tutta l’Austria.

Klimt Villa by the Attersee © Österreich Werbung/Wiesenhofer

In qualità di co-fondatore della corrente artistica della Secessione, Gustav Klimt ha impresso come nessun altro la propria cifra stilistica all’arte della Fin de Siècle in Austria. Lungo il percorso tematico a lui dedicato, che si snoda per 2 chilometri lungo il lago Attersee Klimt-Themenweg am Attersee, i visitatori percorrono letteralmente le orme di questo artista e del suo tempo.
Il “viaggio” ha inizio dalla prima stele presso il pontile di approdo Kammer-Schörfling e termina alla decima dinanzi alla villa Paulick sul lago. Lungo il percorso si possono ammirare fastose residenze estive, stazioni balneari e parchi che erano il “buen retiro” di Klimt e fonte di ispirazione per le sue opere.

Oltre a questo, i visitatori scoprono molto anche della vita del tempo nonché di quella dell’artista e della sua opera in questa regione, come ad esempio dove sono stati concepiti i bozzetti per il fregio del Palazzo Stoclet di Bruxelles o ancora in quale modo Klimt scegliesse i suoi soggetti. A ciò si aggiunga un numero considerevole di riproduzioni e fotografie storiche che invitano a intraprendere questo viaggio alla scoperta dell’arte.
attersee.salzkammergut.at