Navigazione Contenuto Temi in Austria

Il Lentos Kunstmuseum di Linz

Un museo di arte moderna con un nome di origine celtica? In parte, se si pensa che "lentos" (sinuoso, curvo) è la definizione dell'"eponimo sinuoso" della città di Linz, il Danubio, che è a sua volta legato anche all'architettura dell'edificio.

Linz © Stadt Linz

Il fiume quindi è visibile attraverso uno "spazio" ritagliato nel blocco dell'edificio a pianterreno, come pure dai singoli spazi espositivi.

Ovviamente da vedere e sperimentare è anche la "vita interiore" del Lentos, con la sua autorevole collezione di proprietà, da Caspar David Friedrich fino a Elke Krystufek, selezionata per soddisfare il variegato programma di mostre e proposta in sempre nuove realizzazioni e interazioni.

A tale proposito, i curatori delle mostre propongono in prima istanza arte moderna e contemporanea e, conseguentemente, artisti nazionali e internazionali attivi nelle sfere della pittura, della scultura e dell'arte dell'oggetto, a questi: Franziska e Lois Weinberger, Anne Schneider, Adolf Frohner, Kutlug Ataman. Un allestimento artistico che al Lentos viene opportunamente integrato con un programma vivace di eventi, visite guidate e workshop destinato ai bambini.

Altrettanto vivace è la facciata di questo imponente edificio, realizzata in vetro e cemento a vista, il cui gioco di luci nelle ore notturne, insieme all'Ars Electronica Center dirimpetto, sembra generare una sorta di comunicazione tra le due costruzioni. Avanguardia artistica allo stato puro!

Informazioni e prenotazioni
Lentos Kunstmuseum Linz
Ernst-Koref-Promenade 1
4020 Linz
Internet: www.lentos.at