Navigazione Contenuto Temi in Austria
close
Please choose your country:
Or choose your language:

Museo Ebraico - Jüdisches Museum di Hohenem

La storia della popolazione di religione ebraica di Hohenem si svolge entro un ambito temporale relativamente breve. Ha inizio nel 1617 con l'insediamento dei primi ebrei voluto dalla locale famiglia nobiliare e termina nel 1942 con la deportazione al campo di concentramento di Theresienstadt dell'ultima ebrea della città.

 © Dietmar Walser

A Hohenem, in Schweizer Straße 5, come indicato sulla carta interattiva, il Museo Ebraico - Jüdisches Museum prosegue nella documentazione, iniziata nel 1905 dal rabbino Aron, della vita del mondo ebraico nel Voralberg, basandosi su un programma preciso.

Le mostre permanenti e temporanee abbracciano tre aree tematiche principali: la rielaborazione della storia della regione, quella di carattere artistico relativa al rapporto con la memoria e la cultura della commemorazione e infine la storia e il mondo ebraico contemporanei.
In questo modo si dà il giusto spazio alle persone, alle loro storie e al contributo da esse fornito nello sviluppo del Vorarlberg e delle regioni circostanti. Le figure umane presentate all'interno dello spazio museale sono raccontate in modo personalizzato e su basi fondate da parte dei curatori, grazie soprattutto alle informazioni ricevute dai discendenti sparsi in tutto il mondo.

Informazioni e prenotazioni
Jüdisches Museum Hohenems
Villa Heimann-Rosenthal
Schweizer Straße 5
6845 Hohenems
www.jm-hohenems.at