Please choose Language or Country
or

Gole e acque impetuose nel Salisburghese

Nel corso dei millenni, il torrente Grossarler Ache si è scavato nella roccia un letto profondo quasi 300 metri e ha formato la gola Liechtensteinklamm presso St. Johann nel Salisburghese, tra le più lunghe e profonde dell'arco alpino.
I visitatori, che percorrono la gola su passerelle e ponti vicino all'acqua, ammirano un affascinante gioco di luci e ombre, quando i raggi di sole, penetrando attraverso le fessure nella roccia, incontrano la superficie luccicante del torrente, per poi ripiombare subito in anfratti bui.

L'escursione nella forra dura circa un'ora e mezza. La cosa migliore è programmare la passeggiata in modo da raggiungere l'uscita della gola a mezzogiorno. A quell'ora il sole illumina l'acqua nebulizzata dalle cascate con i colori dell'arcobaleno.


La gola è stata resa accessibile al pubblico grazie ad una donazione del principe Giovanni II di Liechtenstein. Nel 1876 donò 600 fiorini per la costruzione dei primi ponti e passerelle nella gola. Per questo la gola porta ancor oggi il suo nome.
www.sanktjohann.com

Informazioni & contatti

Per informazioni e per richiedere cataloghi
contattate il team del
Servizio Informazioni di  Austria Turismo
Numero Verde 800 17 50 70
vacanze@austria.info 

Newsletter

Registrati gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere informazioni, suggerimenti e consigli.
Iscrizione newsletter

Newsletter

Copyright immagine

Lo scopo principale dei due domini principali www.austria.info e www.austriatourism.com è la promozione di Austria come meta di vacanza.