Please choose Language or Country
or
Skifahrer im Tiefschnee © .

Le regole FIS per la sicurezza sulle piste

10 facile regole da osservare per prevenire gli incidenti sulla neve e godersi al meglio la propria vacanza invernale.

10 regole della FIS - Federazione Internazionale di Sci per la sicurezza sulle piste:

  1. Rispetto degli altri
    Ogni sciatore o snowboarder deve comportarsi in modo da non mettere mai in pericolo l'incolumità degli altri.
  2. Padronanza della velocità e del proprio comportamento
    Ogni sciatore o snowboarder deve tenere una velocità e un comportamento adeguati alle proprie capacità nonché alle condizioni del terreno, della neve, del tempo e del traffico sulle piste.
  3. Scelta della direzione
    Lo sciatore o lo snowboarder a monte, essendo in posizione dominante hanno possibilità di scelta del percorso. Sono quindi obbligati a tenere una direzione che eviti il pericolo di collisione con lo sciatore o lo snowboarder a valle.
  4. Sorpasso in pista
    Il sorpasso può essere effettuato tanto a monte quanto a valle, sulla destra o sulla sinistra, ma sempre a distanza tale da consentire le evoluzioni e i movimenti volontari e involontari dello sciatore o dello snowboarder sorpassato.
  5. Attraversamento incroci
    Lo sciatore o snowboarder che si immette o attraversa una pista o un terreno di esercitazione o allenamento, deve assicurarsi, mediante controllo visivo a monte e a valle, di poterlo fare senza pericolo per sé e per gli altri. Comportamento analogo lo sciatore deve osservare dopo ogni sosta.
  6. Sosta sulla pista
    Fatte salve circostanze di assoluta necessità sciatore e snowboarder devono evitare di fermarsi in mezzo alla pista, nei passaggi obbligati o dove manca buona e ampia visibilità. In caso di caduta debbono sgomberare velocemente la pista, cercando di raggiungere un bordo della stessa nel più breve tempo possibile.
  7. Salita e discesa lungo una pista da sci
    Sciatore o snowboarder che risalgono una pista debbono procedere rigorosamente lungo i bordi della stessa.
  8. Rispetto della segnaletica
    Sciatori e snowboarders sono tenuti al massimo rispetto della segnaletica e delle indicazioni esposte sulle piste da sci.
  9. Assistenza
    In caso di incidente chiunque deve prestarsi al soccorso. Prestare assistenza è un dovere morale che impegna ogni sportivo.
  10. Identificazione
    Chiunque, sciatore o snowboarder, sia coinvolto in un incidente in pista, avendo o non avendo responsabilità oppure ne sia stato testimone, è tenuto a fornire le proprie generalità.  

Infoboxen: Le regole FIS per la sicurezza sulle piste

Soccorso Alpino

Tutte le località di montagna dispongono di un servizio di Soccorso Alpino.
Attenzione: il servizio di elisoccorso, a differenza che in Italia, è a pagamaneto qualora venga utilizzato in caso di infortunio durante lo svolgimento di attività sportive e turistiche. Questo vuol dire che i costi (piuttosto cari) sono a carico della persona che viene trasportata. E' consigliato, soprattutto per chi pratica sport che potrebbero comportare dei rischi, stipulare in Italia una polizza assicurativa a copertura. E' inoltre possibile diventare soci sostenitori del Soccorso Alpino Austriaco, versando annualmente una piccola quota associativa, e usufruire, in caso di necessità, dell'intervento gratuito dell'elisoccorso.
 

Comprensori sciistici per le famiglie

Bildrechte

Österreich Werbung betreibt unter den Hauptdomains www.austria.info bzw. www.austriatourism.com Websites, die in erster Linie der Bewerbung Österreichs als Fremdenverkehrsland dienen.