Navigazione Contenuto Temi in Austria

Refrigerio estivo: un tuffo nei fiumi

Il paesaggio austriaco è tutto un intrecciarsi di fiumi e piccoli corsi d'acqua che sono tra i più puliti d'Europa e in cui è assolutamente magnifico immergersi.

Taking a swim in the river Ybbs near Waidhofen
Stabilimenti balneari sul Danubio
Alcuni degli stabilimenti balneari più antichi si trovano lungo il corso del Danubio: paesaggi fluviali di eccezionale bellezza con spiagge di sabbia o di ciottoli - nel Parco Nazionale Donau-Auen della regione di Wachau, nell'area balneabile di Ardagger con i suoi isolotti di ghiaia oppure presso Aggsbach-Dorf e/o Schönbühel dove, oltre a un bel tuffo, è possibile concedersi anche un giro in barca che si trasformerà in un'esperienza davvero singolare perché qui il Danubio, obbedendo a una corrente contraria, scorre in salita.
 

Acque poco profonde in prossimità della riva e una corrente dolce sono le caratteristiche peculiari dei tratti del Danubio presso Weißenkirchen e Greifenstein, ma anche alla foce del fiume Pielach presso Melk, sulla sponda meridionale del Danubio grazie ai morbidi banchi di sabbia.

Se invece si desidera respirare la tipica atmosfera Fin de Siècle vale la pena visitare la località di Strombad Kritzendorf in cui, sin dal 1903, i villeggianti vanno alla ricerca di frescura e refrigerio. Oggi l'accesso a Strombad, un tempo noto come la Riviera sul Danubio, è assolutamente gratuito e, circondati da piante di castagno, si potrà godere in pienezza della stagione estiva. Grazie all'esteso patrimonio boschivo e alle numerose piccole insenature, l'isola di Lobau , nell'area di Vienna, è il luogo ideale in cui trascorrere una tranquilla giornata d'estate.


Una meraviglia della natura: la forra di Erlauf
Solo di recente è stata resa accessibile, in Bassa Austria, una vera e propria meraviglia della natura, la forra di Erlauf , una gola lunga 7 chilometri che si snoda lungo il corso del fiume Erlauf, dando origine a spiagge di sabbia fantastiche, grotte irreali e insenature da sogno in cui potersi immergere. Un po' meno avventurosa da raggiungere, è la stazione balneare fluviale, il cui stato naturale è perfettamente preservato, nel tratto dell'Erlauf in prossimità della località di Purgstall dove inizia appunto la gola del fiume. Sulle sponde di uno dei più antichi fiumi naturali d'Europa, è stato riportato a nuova vita il vecchio impianto balneare in grado di offrire un refrigerio rivitalizzante grazie alla sua temperatura compresa tra i 16 e i 17 gradi.

Gli orridi del Salisburghese
Numerosi sono i fiumi della regione di Salisburgo lungo i quali si snoda l'offerta di stazioni balneari: la Königsseeache presso Hallein-Rif, il Taugl, il Lammer e l'Almbach-Felsenbad presso la località di Faistenau incassata nella cosiddetta gola dello Strubklamm. Questa forra è una sorta di solco vallivo generato dall'erosione, lungo qualche chilometro e il cui fondo, col passar del tempo, è stato scavato da ghiaccio, acqua e detriti che hanno dato vita a fantastici bacini naturali, crinali, solchi e fondali bassi.
 

Carinzia
In Carinzia, un detto recita più o meno così: "Dove ci sono monti, c'è anche l'acqua". È per questa ragione che in Carinzia si nuota anche nel Gail, un affluente della Drava. Un esempio su tutti: sulla cima del Kraftwerks Schütt e più precisamente presso Kirchbach dove il Gailfluss, un parco naturale e acquatico, rappresenta una vera e propria attrattiva con i suoi frutti e bacche da spiluccare oppure per organizzare grigliate.


Stabilimenti balneari immersi nella natura nel Vorarlberg e nel Tirolo
Le stazioni balneari naturalistiche del Vorarlberg si collocano nell'area del delta del fiume Reno, il vecchio Reno presso Hohenems-Altach, ma anche nell'area della Bregenzer Ache, presso Alberschwende. Anche il "bagno silvestre" sulle rive dell'Enz a Dornbirn nonché la piscina all'aperto Felsenau a Feldkirch si presentano come luoghi assolutamente adatti alla balneazione fluviale.

In Tirolo, presso Kramsach, la Brandenberger Ache offre anche la possibilità di una discesa in kajak a completamento delle suggestioni trasmesse dalle gole incantevoli in cui immergersi per una nuotata.

Stiria
Se si preferisce invece il verde intenso tipico delle fitte foreste della Stiria, sarà possibile godere dei banchi sabbiosi nella Salzaklamm presso Mariazell, dove il corso del fiume Salza diventa già più mite rispetto ai punti in cui il percorso si snoda tra le pareti rocciose che ne caratterizzano il paesaggio, lasciando quindi maggiore spazio alla contemplazione e alla possibilità di passeggiare lungo la riva.


Per ulteriori informazioni e suggerimenti, potete contattare gli esperti del nostro Servizio Informazioni al numero verde 800 17 50 70  oppure scrivere a vacanze@austria.info

Laghi per amanti delle immersioni

Aprire fullscreen