Navigazione Contenuto Temi in Austria

Salisburghese: l’Eisriesenwelt di Werfen

Il massiccio del Tennengebirge cela, al suo interno, un tesoro: si tratta dell'Eisriesenwelt - il Mondo dei Giganti di Ghiaccio - che con i suoi 42 chilometri di estensione totale rappresenta la più grande caverna di ghiaccio di cui si conosca l'esistenza.

 © Eisriesenwelt

Da Marktwerfen si percorre la strada fino al parcheggio in cui sorge il centro per i visitatori. Pochi minuti a piedi e si raggiunge l'ovovia. A 1.641 metri di altezza, si spalanca un'enorme gola nella parete ovest del massiccio del Tennengebirge – l’Höhlenportal – il portone attraverso il quale si accede alla grotta.

Le visite a questo imponente e maestoso monumento naturalistico sono consentite solo partecipando a un tour guidato della durata di circa 1 ora e 15 minuti. Provvisti di lampade a carburo, gli amanti dell'avventura si introducono in gruppi nel cuore della montagna. Da lì in poi l'ascesa è ciò che conta: 100 metri di dislivello, su in cima fino alla grandiosa “Posselthalle” il cui pavimento è interamente ricoperto di ghiaccio. Il percorso è disseminato di colonne, torri e terrapieni in ghiaccio.

Fino all'inizio dell'estate le pareti di roccia sono protette da una pelliccia luccicante rivestita di cristalli di brina. Una volta raggiunta la cima, alla luce delle fiaccole di magnesio, risplendono creazioni e strutture di ghiaccio in ogni sfumatura del turchese, tra cui l’“Hymirburg“, il "Burg des Eisriesen", il “Friggaschleier“, lo "Schleier der Eiskönigin" oltre a cascate ghiacciate.

Un angusto passaggio noto come “Sturmsee”, conduce lungo il percorso all' “Alexander-von-Mörk-Dom”, la sala più grande che è possibile ammirare durante la visita guidata. Il ghiaccio che riveste il pavimento di questo “palazzo ghiacciato" a 400 metri di profondità nelle viscere della montagna, è liscio come uno specchio. Da questo punto il viaggio incantato in questo mondo giunge a conclusione con il ritorno al portone di ingresso, passando davanti all’Eistor e quindi attraverso a un tunnel lungo 100 metri e interamente scolpito nel ghiaccio.
www.eisriesenwelt.at