Navigazione Contenuto Temi in Austria

Il Parco Nazionale Donauauen

Tra Vienna e Bratislava il Danubio attraversa affascinanti paesaggi acquatici modellati nei secoli dall'impeto della natura. Sono le Donauauen, un intreccio di boschi e radure erbose lungo i circa 60 km che separano la capitale austriaca da quella slovacca.

Sommerso periodicamente da piene, questo tratto del Danubio, uno dei pochi in cui il grande fiume scorre libero senza le briglie di argini e canali, costituisce ora un parco nazionale da esplorare a piedi o in bici, meglio se con una guida.

Lungo i circa 36 chilometri in cui scorre attraverso il parco, il livello del Danubio si innalza talvolta fino a 7 metri e crea condizioni particolari per la vita di piante e animali: anfibi, rettili, uccelli e molte specie di pesci.

Tutt'attorno sono da vedere altri luoghi di notevole richiamo: la grande porta medioevale del borgo di Hainburg dove un tempo passava la Via dell'ambra, la collezione d'arte nel castello di Harrach, la casa natale di Haydn a Rohrau e il vasto insediamento romano di Petronell-Carnuntum presso Bad Deutsch-Altenburg.

Da non perdere il castello medioevale di Orth, restaurato di recente, ospita il centro visitatori del parco. Ne fanno parte il museo, installazioni d'arte, un caffé e un'isoletta adibita a osservatorio subacqueo.

Parco Nazionale Donauauen