Navigazione Contenuto Temi in Austria

Il sentiero “Welterbesteig Wachau” - Danubio

A poche decine di chilometri da Vienna si trova la Wachau, quel tratto della valle del Danubio in Bassa Austria. Da giugno si potrà scoprire la Wachau passo per passo lungo il nuovo sentiero “Welterbesteig Wachau“, certamente uno dei più bei percorsi escursionistici in Austria.

Wachau © Bassa Austria

Fra le cittadine storiche di Melk e Dürnstein si incontrano luoghi di suggestiva bellezza, romantici paesini sovrastati da terrazze soleggiate coltivate a vite, dove il tempo sembra essersi fermato. Nel dicembre 2000 la Wachau è stata l’unica regione lungo tutto il Danubio ad essere inserita nell’elenco dei siti Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’UNESCO e alla fine del 2008 il “National Geographic Traveler Magazin“ le ha conferito il titolo di “Best Historic Destination in the World“.
La Wachau fa parte degli habitat più tutelati dall’Unione Europea ed è una delle poche regioni in cui il Danubio scorre nel suo letto naturale. Sulle superfici delle tipiche terrazze erbose crescono piante ormai rarissime come il lino delle fate (Steinfeder), che ha dato il nome anche ad alcune varietà di vini della zona, e diverse varietà di orchidee che esistono solo in questa zona.180 chilometri suddivisi in 14 tappe che mettono ai piedi dei visitatori i luoghi più suggestivi di questa vallata fra antichi castelli e pittoreschi villaggi,  giardini fioriti e  vigneti accarezzati dal sole. 

Il nuovo sentiero “Welterbesteig Wachau“ è certamente uno dei più bei percorsi escursionistici in Austria: 180 chilometri suddivisi in 14 tappe che mettono ai piedi dei visitatori i luoghi più suggestivi di questa vallata. Seguendo il sentiero e camminando di villaggio in villaggio, si incontrano pittoresche località vitivinicole e graziose cittadine rinascimentali, giardini fioriti , vigneti accarezzati dal sole e ombrose stradine scavate nel terreno.  
Strada facendo si incontrano oltre venti imponenti castelli e fortezze e le abbazie di Göttweig e di Melk,  due capolavori del barocco austriaco, così come il centro storico di Dürnstein con il caratteristico campanile azzurro del convento dei monaci agostiniani e il palazzo Teisenhoferhof a Weissenkirchen, un gioiello rinascimentale.  E non mancano nemmeno le tracce degli antichi Romani: la torre romana, il sentiero “Römerweg“ a Bacharnsdorf, ed il castello romano a Mautern ricordano l’epoca in cui il Danubio costituiva il limes settentrionale dell’impero romano. Chi durante il cammino vuole dedicarsi alla meditazione potrà seguire il tratto del Cammino di San Giacomo, tra le abbazie di Göttweig e di Melk.
E al termine di un’intensa giornata di cammino, non manca l’offerta di alloggi da scegliere fra camere private e presso viticoltori, appartamenti e alberghi di lusso.

Per ulteriori informazioni
Ufficio Turistico della Bassa Austria
Niederösterreich-Information
tel. 0043/2742/900019851
www.bassa-austria.at

Per offerte e pacchetti
Donau Tourismus
tel. 0043 2713 300 6060
urlaub@donau.com
www.donau.com