Navigazione Contenuto Temi in Austria
close
Please choose your country:
Or choose your language:

Vacanze con i bambini: vietato annoiarsi

Una vacanza in Austria con i bambini è certamente un'esperienza piena di vita e dai mille colori. Il programma prevede: avventura, divertimento e gioco - su pascoli e alpeggi, nei boschi, in riva a fiumi e laghi o anche al chiuso. In molti regioni austriache le proposte turistiche offrono un servizio assistenza per i piccoli ospiti. Tuttavia, è possibile intraprendere alcune attività anche in compagnia dei genitori, la noia è assolutamente bandita.

 © Österreich Werbung

I programmi assistiti per i bambini sono spesso gratuiti e, così come vengono proposti in molte regioni, sono proprio una bella cosa: i piccoli vivono fantastiche avventure, sono accuditi con la massima cura e hanno la possibilità di divertirsi con coetanei, mentre ai genitori rimane il tempo per intraprendere attività insieme: nella Kleinwalsertal nel Vorarlberg, i piccoli ospiti sono accolti dalla marmotta Burmi, la deliziosa piccola mascotte del programma estivo (lunedì-venerdì) per bambini predisposto dalla regione. Il calendario prevede ad esempio una giornata dedicata alla natura selvaggia, un‘escursione nel mondo dell'età della pietra, la caccia al tesoro a Schwarzwasser oppure percorsi flying-fox sul torrente.

Nei dodici "Family Tirol Dörfern", Paesini tirolesi per famiglie, realizzati per l'estate 2011, la streghetta delle erbe Clara organizza e partecipa all'intrattenimento dei piccoli ospiti in vacanza. Nella Tannheimer Tal, ad esempio, insegnerà come si vola su una scopa, mentre nella Zillertal ha allestito il suo personalissimo show culinario con "La grande cucina di strega con Clara, la strega delle erbe". A tutto ciò si aggiungano animazioni gratis per i giovani ospiti offerti dai paesini per famiglie.

I professionisti stiriani della famiglia presentano quest'anno le loro offerte sotto l'egida della massima "Grüne Lunge & Grünes Herz" ("Polmone verde & cuore verde"): sarà possibile scegliere tra passeggiate nel bosco o visite guidate nel bosco a carattere didattico-pedagogico, bricolage con materiali e prodotti del bosco o emozionanti spedizioni nel bosco al chiaro di luna.


Al Kärntner Nassfeld i piccoli partecipanti vivranno cinque giornate all'insegna delle continue sorprese. Si potrà ad esempio fare amicizia con docili e socievoli maialini vietnamiti, costruire una diga, provare i primi percorsi nell'area di arrampicata "Labirinto delle rupi", superare un ostacolo dopo l'altro nel giardino delle funi oppure fluttuare da un albero all'altro con il flying-fox. Anche il legname per il bivacco nel quale si organizzerà una grigliata, sarà raccolto dai bambini così come altri materiali naturali per la realizzazione di spiritelli del bosco.


Anche in compagnia dei genitori c'è molto da fare: nella regione vacanze Katschberg-Rennweg grandi e piccini si dedicano alla caccia al tesoro con l'ausilio di moderni dispositivi GPS in formato portatile.


All'interno del nuovo Vulcanino a Köstendorf, presso il Wallersee nella regione di Salisburgo, i bambini hanno la possibilità di scatenarsi anche quando il tempo è brutto. Un salone di 2.500 metri quadri di superficie è un mondo in cui i piccoli ospiti potranno giocare e sperimentare ogni sorta di avventura: scivolo a onde, automobiline elettriche, trampolini, vulcano su cui arrampicarsi, parco avventura con le funi, un'area baby e un'area soft-shooter.


Golm nel Montafon nella regione del Vorarlberger ha conosciuto un forte sviluppo negli anni scorsi fino a diventare una vera e propria "montagna per famiglie". Le mete maggiormente ambite da giovani e meno giovani sono Percorso esplorativo di Golm, il primo Alpine Coaster del Vorarlberg - una combinazione tra pista su rotaia estiva e ottovolante - e il Waldseilpark. In questo parco avventura nel bosco, a un'altezza compresa tra 1 e 15 metri, i visitatori superano gli ostacoli arrampicandosi e passano in questo modo da un albero all'altro.


In Tirolo, all'ingresso della Ötztal, sorge un parco divertimenti-avventura di nuova concezione, noto come "Area 47" e la cui superficie si estende per 66.000 m2. Totalmente all'aria aperta è possibile praticare attività come rafting, canyoning, percorsi avventura su funi, flying-fox, Mega-Swing, arrampicata sportiva, escursioni in zattera, oltre ad avere a disposizione un parco scivoli, piattaforma da cui lanciarsi o trampolini per tuffarsi. È in fase di realizzazione un padiglione per show indoor in grado di ospitare 8.000 persone.


Le fattorie della Pielachtal della Pielachtal in Bassa Austria sono il luogo ideale per le ferie estive di una famiglia: i programmi settimanali prevedono la guida del trattore, il lavoro nelle stalle, una visita guidata attraverso il covo del genio delle acque e la visita a un allevamento di struzzi.


Nel Parco Naturale Geschriebenstein nella regione del Burgenland, (genitori) e figli partecipano a un'escursione a cavallo. Partendo da Rechnitz, il percorso conduce all'"Öden Schloss", dove una castellana narra il racconto del malvagio cavaliere Vrango. Successivamente i bambini potranno travestirsi, cucinare secondo gli usi medioevali salsicce, speck e patate su un fuoco all'aperto. Coloro i quali poi raggiungeranno il punteggio massimo al quiz del cavaliere predone saranno nominati "cavalieri della Faludital" e onorati con una loro immagine nella galleria degli antenati.


Anche un'escursione sul "Glankerlweg" nella Almtal in Alta Austria potrebbe essere occasione di divertimento: questo sentiero veniva percorso dai garzoni che, alla ricerca di lavoro, si spostavano di fattoria in fattoria. Lungo il percorso una serie di postazioni interattive, come uno zoo con animali da accarezzare, luoghi in cui e possibile percepire odori e rumori o ancora in cui è possibile fare merenda, invitano a una sosta.


Il parco divertimento acquatico nella Maltatal sorge sotto la più alta cascata della Carinzia, nota col nome di Fallbach. Accanto ai giochi disposti lungo il corso del fiumi, i piccoli possono scatenarsi sul ponte traballante, sulla zattera galleggiante nello specchio d'acqua, arrampicandosi sugli alberi, entrando in una casa scavata nella terra oltre a giocare con chiuse e ruote idrauliche.


Lo Zoom Kindermuseum all'interno del Museumsquartier di Vienna offre tutto quello che ci si deve aspettare da un programma ricco e variegato. Nell'ampia esposizione dedicata all'acqua, la "Ha Zwei Ooo" (Acca due Ooo), aperta fino al termine dell'estate, è tutto uno sgorgare, spruzzare e scrosciare. In questo contesto, bambini di età compresa tra i 6 e i 12 anni imparano a conoscere tutte le sfaccettature del mondo dell'acqua. E per la calura di una giornata estiva nulla è meglio del refrigerio di una foresta tropicale allestita nel cortile del museo.


Per ulteriori informazioni e suggerimenti, potete contattare gli esperti del nostro Servizio Informazioni, Fabio e Ottavio, al numero 840 99 99 18 (costo fisso chiamata 15 cent.) oppure scrivere a vacanze@austria.info