Navigazione Contenuto Temi in Austria

Ristorante Figlmüller a Vienna
Consigli speciali da Austria Turismo

Chi dice Figlmüller dice cotoletta perché la Wiener Schnitzel di Figlmüller è certamente la più famosa della città.

 © Figlmüller
Il ristorante Figlmüller non ha, di per sé, nulla di speciale o di particolarmente attraente a livello di locale, essendo ospitato in un'antica "Durchhaus" (una galleria di passaggio) sulla Wollzeile, nel pieno centro di Vienna, ma è pur sempre l'indirizzo da mettere in cima alla lista per la Wiener Schnitzel a riprova del fatto che, anche con un solo piatto, è possibile diventare famosi - sempre che si tratti, appunto, della cotoletta. La specialità di questo ristorante è ricavata dalla migliore carne di maiale del filetto di carré, è battuta per renderla sottile e quindi cotta al forno fino a quando non è perfettamente dorata. Così facendo si ottiene una dimensione ragguardevole e la cotoletta non diventa semplicemente un godimento per il palato ma anche un piacere per gli occhi.


E sebbene gli altri piatti della casa siano messi in ombra da questa vera e propria "star", vale comunque la pena di assaggiare il fegato di vitello glassato o ancora il cosciotto di maiale con puré di patate. Svoltato l'angolo sarà possibile gustare il medesimo concetto gastronomico, declinato con altrettanto successo, nella "Figlmüller Bäckerstraße".

Il terzo locale della famiglia, denominato " „Figls“, si trova a Grinzing, la mecca della viticoltura viennese. Ciononostante, la birra riveste in questo luogo un ruolo fondamentale e addirittura ne viene prodotta in casa una varietà naturalmente torbida (indice di non alterazione del prodotto). Oltre a una cucina varia e ispirata, con una gamma di proposte che spazia dal Weißwurst fresco, passando per il bollito misto viennese fino alla bistecca preparata, nel periodo estivo, sul grill a carbonella, il locale offre anche un'ambiziosa selezione di vini viennesi.

www.figlmueller.at