Navigazione Contenuto Temi in Austria
close
Please choose your country:
Or choose your language:

Stiria: architettura da scoprire

L'architettura di un paese o di una regione è pregna dell'ambiente locale, ma spesso avviene anche il contrario. Non ci si stupisca quindi se una regione poliedrica come la Stiria sia in grado di eseguire ogni spartito.

Eggenberg Castle © Schiffer
Eggenberg Castle © Schiffer
 © Österreich Werbung/Viennaslide
© Österreich Werbung/Viennaslide
Kunsthaus Graz © Schiffer
Kunsthaus Graz © Schiffer
Joanneum Quarter © UMJN Lackner
Joanneum Quarter © UMJN Lackner

Sulle tracce degli artisti
Parlando di architettura di una regione non si devono poi dimenticare gli edifici religiosi. Soprattutto se tra questi si trova la grandiosa abbazia benedettina di Admont. Il più grande monastero ancora esistente della Stiria ospita anche la più vasta biblioteca barocca del mondo. Al contrario, la celebre basilica di Mariazell, meta di pellegrinaggio, unisce in modo compiuto arte gotica e barocca.

Graz non smette mai di stupire
Il ponte che collega il passato al futuro, che unisce tradizione a modernità è perfettamente compiuto e realizzato a Graz. Qui, tra le abitazioni di epoca medioevale del centro storico, si insinua un’enorme struttura dai riflessi tendenti al blu. La Kunsthaus di Graz – affettuosamente chiamata "Friendly Alien" – è solo uno dei molteplici esempi di questo coraggioso modo di fare architettura della capitale della Stiria. La "Murinsel" (Isola sulla Mur), opera dell'artista newyorkese Vito Acconci, accoglie i visitatori con la sua forma di conchiglia semiaperta nel bel mezzo del fiume Mur; la "Mumuth" – la casa della musica e teatro per la musica – è celata da una rete monocromatica di tessuto metallico. Nel giardino botanico, invece, le moderne serre concepite da Volker Giencke realizzano un bizzarro contrasto con le eleganti ville del quartiere.

Graz si vanta di possedere il più vasto centro storico di epoca medioevale d'Europa. Le facciate leggere e ariose delle abitazioni e le viuzze tortuose rendono un qualsiasi giro in città un excursus attraverso tutte le epoche della storia dell'architettura. Un richiamo in tal senso è rappresentato dal Castello di Eggenberg, un vero e proprio gioiello dell'arte e dell'architettura barocche. Per gli amanti dei musei sarebbe meglio prolungare di qualche giorno la sosta a Graz: il nuovo Joanneumsviertel è in grado di offrire qualcosa di importante a tutti gli appassionati.

I viticoltori della Stiria: esperienze vinicole indimenticabili
Qui ci sarebbe ancora molto da vedere, ma anche altrove. Ad esempio lungo la Schlösserstraße (la strada dei castelli) che collega tra loro 17 rocche e castelli. Da qui si raggiunge la Steirische Weinland nella parte più a sud della Stiria. Anche in questi luoghi, tradizione e modernità procedono di pari passo. Accanto ai classici e tradizionali edifici dei viticoltori, come l'azienda vinicola Kogelberg di Kaindorf in posizione idilliaca, sorgono sempre più spesso costruzioni ispirate alla nuova e ardita “architettura vinicola” secondo cui la tradizionale arte edile di questo tipo di edifici è presentata in modo contemporaneo – come ad esempio nella cantina della famiglia Sabathi a Leutschach.

Il piacere dell’architettura in una spa
Per tutti coloro che desiderano combinare una degustazione alle piacevolezze del soggiorno in una spa, il posto giusto è certamente il Loisium Wein & Spa Resort di Ehrenhausen. A partire dalla caratteristica facciata in legno il cui tratto distintivo sono le linee chiare e pulite, la sensazione è di uno interscambio riuscito tra architettura e natura. La medesima, compiuta sensazione che si respira anche al Rogner Bad Blumau, ma con elementi architettonici completamente diversi: allestito in modo leggero e fantasioso, grazie alle forme arrotondate e alle facciate variopinte è espressione di opera totale vera e propria, perfettamente integrata nella natura circostante fatta di campi e pascoli. Un luogo ideale in cui potere passare in rassegna tutte le impressioni e sensazioni di questo viaggio nell'architettura – preparando con lo spirito il prossimo tour.