Navigazione Contenuto Temi in Austria

Bludenz: charme urbano nelle Alpi

Cinque valli confluiscono in questa vivace città di commerci dal cuore antico, circondata da un grandioso scenario montano. D’inverno si sciare in uno dei comprensori più estesi delle Alpi, d’estate si esplorano gli splendidi paesaggi del Vorarlberg. Il segreto della solare Bludenz è lo stretto legame con la natura: dai pascoli viene il latte con cui si produce una famosa cioccolata.

Vista di Bludenz in estate © Bludenz Tourismus
Bludenz ha origini antiche; già nell’830, quando venne citata per la prima volta come città, la sua posizione di crocevia sulle sponde del fiume Ill le assicurava una grande importanza strategica. Perché da questo borgo all’estremità occidentale dell’Austria, divenuto oggi una moderna città alpina di 14.000 abitanti, si dipartono ben cinque valli: Montafon, Brandnertal, Klostertal, Walgau e Grosses Walsertal.

A ovest di Bludenz si trovano il Liechtenstein, la Svizzera e il Lago di Costanza, mentre a est ci sono il passo dell’Arlberg e Landeck, dove iniziano la Valle dell’Inn e la salita per il Passo Resia. Alle antiche vie battute dai mercanti si sono sostituite la ferrovia e l’autostrada, ma il centro storico di Bludenz, in gran parte riservato ai pedoni, racconta ancora di passate glorie e ricchezze. Ne sono testimoni le mura medioevali fortificate, i palazzetti barocchi con i loro bei portici e l’imponente chiesa di St. Laurentius (1491-1514) con una torre di 50 m e la pittoresca rampa coperta, accanto alla quale svetta l’altrettanto maestoso castello Gayenhofen (1746).

Ancor oggi la città continua a fare tesoro della sua posizione strategica per attirare visitatori e vacanzieri. Posta a 570 m di altitudine e affiancata dal panoramico villaggio di Nüziders, nella stagione fredda è ideale per divertirsi sulla neve. Scegliendo Bludenz come base, ogni giorno si può sciare in un comprensorio diverso, scegliendo fra dieci aree servite da 200 impianti di risalita con un totale di circa 1.000 chilometri di piste. L’estate è invece ideale per passeggiare e dedicarsi a una grande varietà di sport, dal golf alla mountain bike e alle arrampicate. Proprio a Bludenz nel 1873 venne fondata una leggendaria associazione di alpinisti austriaci e tedeschi.

Chi non vuole affaticarsi in salita, può prendere la modernissima funivia che sale al Muttersberg (1.401 m) e offre una vista grandiosa sulla città e le sue montagne. In omaggio al passato, la tradizione dei mercati a Bludenz è ancora viva. Più volte a settimana il centro storico si riempie di bancarelle colme di specialità del territorio, dalla gastronomia all’artigianato; da non perdere la fiera di metà settembre che offre i prodotti di una trentina di monasteri alpini e il pittoresco mercatino natalizio. Molte altre opportunità attendono gli appassionati di shopping; oltre alle botteghe del centro storico sono da esplorare centri commerciali e spacci aziendali come quelli della Milka (cioccolata) e della Wolford (calze e biancheria); proprio alla cioccolata è dedicata una grande festa a inizio luglio.

Per ulteriori dettagli e informazioni sulla cittadina di Bludenz sfoglia il catalogo 2014

Contatto