Navigazione Contenuto Temi in Austria

Judenburg: stelle e fiorini

Jugendburg © Mitteregger

Grazie alle sue fortune economiche, propiziate da banchieri ebrei, nel Medioevo arrivò a coniare una propria moneta, il fiorino d'oro. Ora i mercanti diretti da Venezia a Vienna non passano più di qui,
ma Judenburg resta una città intraprendente, capace di coniugare l’eredità del passato con le tradizioni popolari e i trend del presente.

Talvolta basta il nome a raccontare la storia di un luogo. Judenburg significa “rocca degli ebrei”, e secondo alcuni storici furono nobili stiriani nel Medioevo a richiamare mercanti e banchieri ebrei nel borgo che stava sorgendo attorno a una fortezza sul fiume Mur. Gli affari prosperavano perché qui si incrociavano importanti strade commerciali come quella che univa Venezia a Vienna.

Nel 1300 Judenburg ottenne diritti di mercato e di conio; il fiorino di Judenburg è stata la prima moneta d'oro a circolare in Austria, e nel 1314 Federico il Bello, duca d’Austria e della Stiria, scelse proprio il borgo sulla Mur per sposare Isabella d’Aragona.
 

Per ulteriori dettagli e informazioni sulla cittadina di Judenburg sfoglia il catalogo 2014.

Contatto