Navigazione Contenuto Temi in Austria

Radstadt: lassù tra le montagne

Radstadt © Tourismusverband Radstadt

Tradotto letteralmente, Radstadt significa “città delle bici” o “città delle ruote”. Ma anche se le mountain bike qui vanno per la maggiore, l'origine del nome di questa antica località nei Tauri è un'altra ed equivale a “luogo di sosta”. Quello dove anticamente si fermavano i carri in viaggio sulla strada romana da Aquileia a Juvavum, l’odierna Salisburgo. E dove ora amano fare tappa i viaggiatori alla scoperta del Salisburghese.

Città di montagna: è così che ama definirsi Radstadt, a 856 m di altitudine e con appena 5.000 abitanti. Qui non troverete traccia dallo stress a cui si è abituati nelle grande città di pianura. Anche l'aria, naturalmente, è diversa come lo è lo scenario circostante, disegnato a sud dai Tauri di Radstadt e a nord dal massiccio del Dachstein.

Uno spettacolo favoloso che si gode al meglio dal Rossbrand (1.768 m), la montagna di casa; nei giorni limpidi c’è chi è riuscito a contare 150 cime guardandosi attorno a 360°. Come altre località alpine di passaggio, sin dal Medioevo Radstadt è stata più volte al centro di contese, i cui protagonisti sono stati di volta in volta i vescovi di Salisburgo, contadini, protestanti e truppe bavaresi, austriache e francesi; si spiega così lo spessore delle mura turrite che la cingevano.
 

Per ulteriori dettagli e informazioni sulla cittadina di Radstadt sfoglia il catalogo 2014.

Contatto