Navigazione Contenuto Temi in Austria

Rust: un brindisi sul lago incantato

Rust © Tourismusverband Rust

Il placido Neusiedler See e lievi colline tappezzate di vigneti fanno da cornice alla cittadina del Burgenland dove nidificano le cicogne. Ed è la base perfetta per scoprire, insieme a ottimi vini, il fascino di insoliti paesaggi naturali al confine con le steppe ungheresi. 

Rust è fra le città più piccole dell'Austria con appena 1900 abitanti, sorprendente come lo è tutto il Burgenland che la circonda. Dimenticate i paesaggi alpini e i fasti viennesi dell'impero: qui vi attende un mondo diverso, dalla natura forte ma quieta e solare. Dove lo scenario verdeggiante dei vigneti si fonde con l'atmosfera ovattata del Neusiedler See, l'unico lago di steppa dell'Europa centrale con acque basse e punteggiate di canneti.

Furono i romani a portare la viticoltura in quest'angolo della Pannonia, e già nel Medioevo Rust era rinomata per i suoi vini. Nel 1524 ottenne dalla regina d'Ungheria il diritto di imprimere a fuoco una “R” sulle sue botti, la sigla che ancora compare su tappi ed etichette. Grazie alla ricchezza assicurata dal vino, Rust si riempì di pregevoli abitazioni patrizie e borghesi e potè difendersi dagli assedi dei turchi.

Una passeggiata nel centro storico testimonia l'importanza che Rust ebbe in passato come centro vinicolo e di commerci. Sulle piazze e sui vicoli si affacciano piccole case rinascimentali e barocche molto ben conservate, con facciate in tenui tinte pastello e finestre ornate di fiori; molte hanno ampi portoni ad arco da dove passavano i carri carichi d'uva o di botti.

Per ulteriori dettagli e informazioni sulla cittadina di Rust sfoglia il catalogo 2014.

 

Contatto

Per maggiori informazioni
Tourismusverband Rust
Conradplatz 1,
A-7071 Rust
tel.: 0043 (0)2685 502
info@rust.at
www.rust.at