Navigazione Contenuto Temi in Austria

Quotidianità all’abbazia Heiligenkreuz

A meno di mezz'ora di tragitto in auto da Vienna è possibile raggiungere la più grande abbazia cistercense d'Europa, l'Abbazia Heiligenkreuz, protetta da alte mura. Una volta arrivati, ci si immerge in 900 anni di vita claustrale perché Heiligenkreuz è luogo da visitare e, al contempo, esperienza dell'anima.

 © Stift Heiligenkreuz
Fondato nel 1133 e da allora mai abbandonato dai monaci, questo monastero rivela un'anima sorprendentemente giovane: degli 83 monaci presenti, la gran parte ha meno di 50 anni. E non pochi tra loro hanno scoperto la propria strada nella vita claustrale tramite internet e le e-mail: i monaci, infatti, utilizzano i nuovi media per mettersi in contatto con il numero maggiore possibile di persone per fare conoscere la propria storia e presentare senso e significato della vita monacale. Ed è esattamente questo il tratto caratteristico dell'abbazia Heiligenkreuz, ovvero la percezione della qualità del tempo e della vita che, nonostante il passare dei secoli, scorre ancora uguale a sempre, attenendosi al principi della fede e alla regola dell'ordine.


La regola cistercense prevede disciplina, lavoro e obbedienza. Rigore è la parola d'ordine, una severità testimoniata dall'architettura come pure dalla condotta di vita e dall'abito. Smisurato deve essere solo l'amore per Dio, mentre la preghiera è il tramite per il Cielo. Più volte nel corso della giornata risuona il canto corale monodico, espressione dell'individualità che si fonde nella comunità. Chi vuole ascoltare è il benvenuto: una volta raggiunto questo luogo, si diventa testimoni di un rito pregno di simbolismo e di aspetti legati a un cerimoniale consolidato. Chi invece volesse rimanere più a lungo dovrà attenersi alla regola: non parlare, stare in silenzio. Il silenzio, in questi luoghi, è solenne.

I monaci di Heiligenkreuz hanno raggiunto fama mondiale anche come le "più belle voci sante": grazie alla loro musica di meditazione, sobria ed esaltante al tempo stesso, conducono l'ascoltatore in un mondo interiore fatto di energia, equilibrio e pace. Nel 2008, i monaci cistercensi dell'Abbazia Heilgenkreuz hanno inciso un CD con canti corali della tradizione gregoriana il cui titolo è "Chant-Music for Paradise" (Musica salmodiata per il Paradiso), facilmente reperibile in commercio.



Per ulteriori informazioni

Abbazia Heiligenkreuz
E' possibile visitare l'abbazia con una guida come pure soggiornarvi per partecipare direttamente alla vita dei monaci o addirittura andare ad Heilgenkreuz in pellegrinaggio.

Kulturwanderweg - passeggiate culturali
Durante piacevoli passeggiate si scoprirà un zona in grado di offrire un numero infinito di possibilità di escursione, dalla rovine del castello Helental fino alle abbazie di Mayerling e di Heiligenkreuz.