Navigazione Contenuto Temi in Austria

La Scuola di Equitazione Spagnola

Capriola, courbette, levata: ecco alcuni dei nomi che definiscono le sorprendenti figure eseguite dai cavalli Lipizzani e che incantano il pubblico durante le esibizioni alla Scuola di Equitazione Spagnola (Spanische Hofreitschule) di Vienna. Tutto il sapere sull'Alta Scuola di Equitazione Classica viene trasmesso oralmente da oltre 400 anni. E una volta che l'addestramento di questi magnifici stalloni bianchi è terminato, vengono nominati “professori”.

 © Spanische Hofreitschule
Nella Scuola Invernale di Equitazione della Hofburg (Winterreitschule der Hofburg), nel maneggio che un tempo era ad uso esclusivo della famiglia imperiale, si svolge l'addestramento dei celebri cavalli spagnoli. Durante la sessione mattutina si tengono le sedute di allenamento con i "preparatori" per una perfetta esecuzione nel corso dell'esibizione serale. Un tempo questi cavalli erano i destrieri di gala di tutte le case regnanti, protagonisti di parate, tornei ed esercitazioni militari a corte. Tuttavia, solo a Vienna la forma di equitazione dei cavalli Lipizzani è sopravvissuta fino ai giorni nostri.

Oggigiorno i Lipizzani, che devono il proprio nome a un antico all'allevamento imperiale nelle vicinanze di Trieste, sono la più antica razza equina di allevamento in Europa. E la Scuola di Equitazione Spagnolarimane l'unica istituzione al mondo a portare avanti, ininterrottamente dal Rinascimento, l'equitazione classica.


I puledri di razza lipizzana diventano cavalli adulti all'allevamento Piber in Stiria: qui avviene la selezione, per l'Alta Scuola, degli esemplari particolarmente dotati a motivo della loro abilità di saltatori e della loro resistenza. Si inizia con quattro anni di percorso formativo a Vienna. Il principio inderogabile è il benessere dell'animale, carattere e talento sono oggetto di profonda attenzione e rispetto.

Nel corso delle rappresentazioni i cavalli danno dimostrazione di quanto sarebbero in grado di fare da soli, "a briglia sciolta" - andature diverse, cambi di passo, salti -, anche se con una formazione alle spalle: grazie a un allenamento mirato, le sequenze di movimenti naturali dei Lipizzani vengono convogliate nelle figure plasmate con la massima precisione dell'Alta Scuola di Equitazione.

Se uno stallone può considerarsi completamente istruito dopo circa sei anni, gli allenatori devono sottoporsi a una formazione che dura dai dieci ai dodici anni. Nel corso dei primi quattro, cinque anni i fantini imparano principalmente a montare e ad assumere la corretta posizione in sella. Dal 2008 - e per la prima volta nella storia della Scuola di Equitazione Spagnola - sono ammesse anche le donne.

Durante le rappresentazioni di gala, con l'accompagnamento di melodie tratte dal repertorio musicale classico austriaco, è possibile assistere a tutte le lezioni più impegnative dell'Alta Scuola, tra cui passaggi, piaffi ("far ciambella"), piroette al galoppo fino ai complicati Salti di Scuola. I cavalli vengono montati e condotti a mano. E a coronamento dell'esibizione, dopo il pas de deux durante il quale due cavalli danzano con movimenti speculari l'uno all'altro, viene eseguita la quadriglia: sulle note di una musica da ballo storica, risalente al Congresso di Vienna, otto esemplari di Lipizzani, guidati dai rispettivi fantini, si esibiscono nel Balletto degli stalloni bianchi con leggiadria ed esprimendo massima concentrazione.

Nulla è improntato allo "show" e tuttavia ogni dettaglio è a dir poco meraviglioso: il maneggio in stile barocco risalente al 1735, le uniformi storiche, l'armonia tra cavallo e cavaliere in grado di comprendersi semplicemente con il linguaggio del corpo. Si tratta di un'opera d'arte compiuta, viva e attuale alla quale partecipa anche lo spettatore.

Per ulteriori informazioni
Scuola di Equitazione Spagnola (Spanische Hofreitschule)

Rappresentazioni di gala
Tutte le lezioni dell'Alta Scuola, compresi i Salti di Scuola, sono presentati al pubblico, accompagnati da musica selezionata, con cavalieri e cavalli condotti a mano. Il momento culminante dello spettacolo è la Quadriglia di Scuola, ovvero il balletto eseguito dagli stalloni bianchi.

Esercitazioni mattutine
Nella scuola invernale è possibile ammirare gli istruttori che, con un accompagnamento musicale, allenano cavalli a livelli di formazione diversi. I visitatori "cavallerizzi" potranno a loro volta ricavare stimoli e suggerimenti pratici da questo spettacolo.

La Scuola di Equitazione Invernale
Sono proposte visite guidate nel maneggio in stile barocco della Hofburg, magnifica cornice per le esercitazioni mattutine e per le rappresentazioni di gala, oltre a una visita alla Stallburg.

Stallburg
All'interno di questo antico Hof viennese di epoca rinascimentale, dotato di tutti i più moderni comfort, vengono ospitati i cavalli e sono esposti gli alberi genealogici a testimonianza della loro antica discendenza. Nella selleria sono conservate ed esposte le diverse briglie.