Navigazione Contenuto Temi in Austria
close
Please choose your country:
Or choose your language:

Alta Austria: architettura da scoprire

Linz: città d'arte e cultura cosmopolita. Cittadine incantevoli dal punto di vista storico, come Bad Ischl e Hallstatt. Un numero incalcolabile di abbazie e monasteri. Trascorre un solo giorno in Alta Austria potrebbe essere troppo poco se l'obiettivo è lasciarsi ispirare da tutte le opere architettoniche.

Brucknerhaus © Stadt Linz
Brucknerhaus © Stadt Linz
 © Stadt Linz
© Stadt Linz
Lentos Museum of Modern Art © Stadt Linz
Lentos Museum of Modern Art © Stadt Linz
 © Österreich Werbung/Weinhäupl
© Österreich Werbung/Weinhäupl
Ars Electronica Center © Stadt Linz
Ars Electronica Center © Stadt Linz
 © Kleine historische Städte
© Kleine historische Städte

Linz: centro propulsore di nuovi impulsi architettonici

Linz è il punto di partenza ideale per un viaggio in Alta Austria. L'ora migliore è il mattino presto, addirittura prima delle sei. A quest'ora infatti, parte la prima corsa della Bergbahn (funicolare) che sale al Pöstlingberg. Vale davvero la pena fare una levataccia: non solo perché l'aria mattutina è frizzante e risveglia i sensi godendo anche pienamente dei primi raggi del sole, ma anche perché, una volta giunti in vetta, è possibile ammirare uno splendido panorama della città.

Negli anni scorsi Linz ha acquisito un volto totalmente nuovo e questo principalmente grazie ai numerosi, nuovi progetti architettonici. In questa città – dove fino a pochi anni fa si fondeva soprattutto acciaio, ora arte, scienza e tecnologia si “fondono” in una composizione globale innovativa, straordinaria e incredibile. Gli edifici contemporanei come il Lentos Kunstmuseum, il Zukunfts- und Technologiezentrum Ars Electronica, la Brucknerhaus oppure il Musiktheater in fase di realizzazione diventano il centro pulsante di un'intera regione – senza peraltro dimenticare le radici culturali. Anche la Tabakfabrik Linz (manifattura del tabacco di Linz) rientra nelle particolarità architettoniche della città. Realizzata dagli architetti Peter Behrens e Alexander Popp è un vero e proprio monumento industriale.

La controparte architettonica di queste espressioni contemporanee è rappresentata dal centro storico di Linz con il Mariendom e la romantica Landstraße che con le sue piccole, numerose attività commerciali, appare come un luogo fuori dal tempo. Tradizione e modernità si uniscono in modo spettacolare nel grandioso castello di Linz (noto anche come Schlossmuseum): da un lato – verso il Danubio – sorgono le storiche mura, dall’altro l'ala sud che oggi è una costruzione moderna in vetro e acciaio, andata a sostituire quella parte di castello distrutta da un incendio nel 1800.

In bicicletta attraverso la storia della regione

In Alta Austria si monta in sella e si gira la regione in bicicletta. Sempre in bici si prosegue verso Enns, in una delle città storiche più belle dell’intera regione. Il nucleo di questa località, con la torre municipale, imponente nei suoi 60 metri di altezza, è stato perfettamente conservato. Altrettanto belle ma uniche nel loro genere, sono le cittadine storiche di Steyr, Schärding, Gmunden e Wels.

Pittoresca è anche la zona del Salzkammergut con i suoi splendidi paesaggi montani e lacustri. Non per niente, l’imperatore Francesco Giuseppe e l’imperatrice Sisi si rilassavano nella villa imperiale in stile neo-classico di Bad Ischl, trovandovi rifugio dalla vita frenetica di Vienna e anche numerosi artisti trascorrevano la villeggiatura estiva nelle località idilliache del Salzkammergut. Ancora oggi si respira distintamente, in questi luoghi, l'atmosfera dei bei tempi andati.

Romanticismo e avventura a Hallstatt
Se si parla di Bad Ischl, non si può certo ignorare Hallstatt, che è poco distante. Non solo perché questa famosa località è davvero vicina a Bad Ischl. Chi è alla ricerca del giusto mix di romanticismo e avventura si trova nel posto giusto. La città è Patrimonio Mondiale dell'Umanità. E questo a motivo della configurazione unica del luogo. Sulla stretta riva del romantico lago Hallstätter See si snodano le abitazioni, le une strette accanto alle altre, con la loro tipica architettura lignea. Immediatamente alle loro spalle si ergono i monti, ripidi, verso il cielo. Il simbolo della città, la parrocchiale Maria Himmelfahrt, conferisce all’intera cittadina un’aurea incantata.

Se si parla di architettura in Alta Austria, è praticamente impossibile ignorare i numerosi conventi, monasteri e abbazie. Essi conferiscono alla regione un carattere inconfondibile. Si potrebbero trascorrere giornate intere lasciandosi ispirare da questi capolavori: dall’abbazia di Wilhering, a quella di St. Florian, dal monastero di Mondsee, alle abbazie di Schlierbach e Kremsmünster oppure fino al Castello Kremsegg. Un giorno non basta. Nessun problema, però: è sufficiente concedersi un po’ di tempo in più e tutto andrà meglio. Con la massima calma, che poi è lo stile di vita degli abitanti di questa zona dell'Austria.