Navigazione Contenuto Temi in Austria
close
Please choose your country:
Or choose your language:

Il grande Tao nella concezione architettonica delle Spa

Oggigiorno, Architettura e Wellness sono uniti in un legame indissolubile. Design improntato al minimalismo combinato a quiete e pace meditative, caratteristiche di numerosi progetti di centri benessere, si fondono in modo perfetto – e si declinano al contempo in una sorprendente molteplicità di espressioni.

Balance Resort Stegersbach © www.balance-resort.at
L'Aqua Dome nella Ötztal
Avvistato un UFO nella valle di Ötz! Effettivamente il complesso ha un aspetto piuttosto avveniristico. Le pareti esterne delle due "capsule" sono di un fluorescente color lilla, proprio come deve essere per un UFO. Tra i due oggetti si erge un cono trasparente, presumibilmente la centrale di comando: bello e appuntito, proprio come i monti che lo circondano. L'interno riluce di un blu pieno, traslucido, lattescente. Ma... che succede? Ecco che dal perimetro in vetro delle due capsule fanno la loro comparsa gli ospiti della stazione termale! Si sporgono serenamente dal disco volante, come se si trovassero a bordo di una slitta. Si abbandonano completamente alle sensazioni generate dal panorama invernale dei monti innevati. Non vi è alcun dubbio: i marziani hanno decisamente un altro aspetto! Tutto diventerà sorprendentemente più chiaro quando, una volta "inghiottiti" dall'Aqua Dome della Ötztal , l'architettura del complesso termale, come azionata dall'acqua e dal tepore, diventerà un tutt'uno con il suo moto fluttuante. Sembrerà che le grandi lenti di cemento levitino dal suolo con sorprendente leggerezza. E in modo altrettanto semplice sarà possibile accedere all'avveniristica architettura del centro termale di Längenfeld, su fino al grande disco volante circolare di acqua calda - godendo in lungo e in largo della più bella piscina mai vista.

Un hotel di design austriaco completamente in legno
Cambio di scena: a pochi passi dalla Spa extra-terrestre, si erge un biotopo in cembro assolutamente... terrestre. Per percorrere il sentiero che conduce all'hotel bastano un paio di scarpe basse con una buona suola invece di un beamer. Solo pochi metri da percorrere, la neve che scricchiola sotto i piedi e che ora, dopo essere stati immersi nella fluttuante luce blu della Spa, è di un bianco accecante, e davanti ai nostri occhi si materializza l'Hotel Waldklause. Anche qui benessere è sinonimo di architettura, come avviene per i futuristici centri termali dell'Austria. Solo che, invece di trovarci dinanzi a un effetto ottico extra-terrestre, ci confrontiamo innanzitutto con la forza e l'energia prodotte dall'alpha pinene. Il fatto che questo nome potrebbe essere perfetto per un episodio di Star Trek, non ha nulla a che vedere con la fantascienza: l'alpha pinene è il principio attivo del cembro e, pertanto, elemento costitutivo imprescindibile del primo hotel di design austriaco completamente realizzato in legno proprio dinanzi all'Aqua Dome. Pare proprio che questa varietà di legno consenta di ridurre la frequenza cardiaca durante il sonno, in media 3500 battiti in meno al giorno. In altre parole: un risparmio di "attività cardiaca" pari almeno ad un'intera ora.


Ciononostante sarebbe davvero un peccato trascorrere tutto il giorno a letto. Così facendo, infatti, si avrebbe modo di ammirare solo parzialmente ciò che rende davvero orgogliosa la famiglia Auer, gestori del "Waldklause": le catene montuose della Ötztal, un mondo del quale, dalla prospettiva di un letto in cembro, si potrebbero cogliere solo un paio di cime, mentre affacciandosi al balcone se ne godrebbe una visione d'insieme mozzafiato. Chi rimarrà disteso a letto, potrà ammirare i numerosi tasselli in legno che rivestono pareti e soffitti, a prova del mancato impiego di collanti in fase di montaggio - ulteriore testimonianza quindi della filosofia alla base dell'intera costruzione di questo bio-hotel e il cui motto è stato "Ecologia + Design". Ampie facciate in vetro, che consentono alla luce del giorno di filtrare in modo grandioso, comprovano l'applicazione pratica di tale filosofia, analogamente alla limpida linea architettonica in grado di conferire un particolare schema architettonico ai colori giallo miele, abete chiaro, rosso larice, marrone cembro delle conifere utilizzate.

Fusione armoniosa di paesaggio e architettura
Ovunque in Austria potrete trovare esempi di architettura minimalista, moderna o semplicemente ispirati all'ecologia, sorti in contesto Wellness. Il Balance-Resort Stegersbach affascina e seduce non solo per la location mozzafiato, ma anche per la capacità di fondere intimità architettonica e ambiente circostante.


Il Thermenhotel Larimar punta su forme fluide e linee morbide combinate in una costruzione di forma ovoidale - chiaro intento di infondere senso di protezione e sicurezza. Già nel 2003, la realizzazione della pianta ovale era stata preannunciata da un "precursore architettonico", ovvero il complesso "Wine & Spa" concepito per la meditazione e denominato Loisium, opera dell'archi-star newyorchese Steven Holl. Si tratta di un corpo di edificio a carattere scultoreo, che declina la tematica enologica in numerosi dettagli e grazie ai materiali utilizzati: ad esempio i vetri alle finestre di colore verde bottiglia, un ambiente interno rivestito in sughero o ancora lo splendente involucro in alluminio opaco fra romantici vigneti. Tuttavia, ancora più importanti di queste star delle riviste di architettura sono alla fine proprio i Wellness Hotel che, anno dopo anno, realizzano un vero e proprio network di edifici di grande valore architettonico. Le forme fluide del Lanserhof di Lans presso Innsbruck, giusto per citarne uno. O ancora l'Hotel Gams caratterizzato da una pianta di semplice forma circolare, la cui facciata, aperta sull'esterno e realizzata con materiali naturali, si fonde in modo armonioso con il paesaggio circostante.

Per ulteriori informazioni e suggerimenti, potete contattare gli esperti del nostro Servizio Informazioni, Fabio e Ottavio, al numero 840 99 99 18 (costo fisso chiamata 15 cent.) oppure scrivere a vacanze@austria.info