Navigazione Contenuto Temi in Austria

Sul mitico monte Mirnock in Carinzia

Un’escursione sulla facile vetta del Mirnock, in Carinzia, nella zona del lago Millstätter See, è un’esperienza naturale per tutti i sensi, che dà energia e regala suggestioni straordinarie.

 © MTG

Una rara combinazione di circostanze fa del Mirnock, che sovrasta da est il Millstätter See, una "montagna mitica" dove si concentra l'energia: sulla cima s'intersecano la linea del "culto" e quella dei "monasteri", due linee energetiche che attraverso l'Austria conducono in Slovenia e in Italia. Come le perle di una collana, lungo queste linee si susseguono numerosi monasteri, ma anche luoghi di culto di epoche passate.


Gli ultimi metri fino alla "vetta dell'energia" si percorrono salendo la "Scala Paradisi", i cui 30 gradini seguono la naturale orografia del suolo. I monoliti che costeggiano il sentiero in punti con un'intensa radiazione terrestre, sono un ulteriore strumento d'orientamento.


Prima di salire la "scala del paradiso" e giungere sulla sommità del Mirnock (2.110 m), l'appariscente sagoma rocciosa di un menhir, comprovato luogo d'energia, offre una vista particolare: un foro nella roccia guida lo sguardo esattamente sulla vetta del Mirnock. Se questo curioso punto panoramico sia stato creato dagli uomini, fosse già utilizzato dai Celti come luogo di culto o sia solo un capriccio della natura in una straordinaria posizione, resta ancor oggi un mistero.


La forza irradiata dal monte Mirnock si percepisce in molti punti lungo il sentiero verso la "vetta dell'energia", ad esempio presso il "Baumheiligtum", l'albero sacro. L'intensa radiazione terrestre ha fatto crescere in quel punto un robusto abete rosso con sette tronchi. Per ricevere gli effetti positivi di questo fenomeno, panchine appositamente realizzate invitano i visitatori ad una sosta di raccoglimento.


Millstätter See Tourismus GmbH

Maggiori informazioni
Servizio Informazioni Austria Turismo
tel. 840 99 99 18 (costo fisso chiamata 15 cent. operatore di lingua italiana)
vacanze@austria.info