Navigazione Contenuto Temi in Austria

La valeriana celtica
Consigli speciali da Austria Turismo

In Carinzia, sui monti Nockberge, cresce una pianta medicinale unica al mondo. Gli escursionisti possono salire alle malghe e andare alla scoperta del suo profumo inebriante e delle sue rare proprietà.

 © Bad Kleinkirchheimer Tourismus Marketing GmbH
Chi va alla ricerca della valeriana celtica, deve innanzitutto salire in quota e superare il limite della vegetazione arborea sulle Alpi della Carinzia. Questa pianta cresce oltre i 1800 di altitudine nelle aree protette del parco della biosfera dei monti Nockberge. Conosciuta da millenni, questa pianta in passato veniva pagata a peso d'oro per le sue eccellenti proprietà: la valeriana celtica rilassa l'organismo senza dare stanchezza e ridà vitalità ad anima e corpo.

Da Bad Kleinkirchheim vengono organizzate passeggiate guidate alla ricerca della valeriana celtica, undici rustici rifugi d'alpeggio offrono bagni per i piedi alla valeriana celtica in tinozze di legno. Per il suo profumo aspro, fresco e aromatico, questa tenera pianticella è diventata la star della stagione escursionistica. Soprattutto nei mesi di luglio e agosto, sensazionali esperienze olfattive sono assicurate. E se a furia di annusare viene appetito, nei rifugi di malga ci sono le invitanti specialità nostrane della Carinzia.
www.badkleinkirchheim.at