Navigazione Contenuto Temi in Austria
close
Please choose your country:
Or choose your language:

Amanti dei locali e della stube

Mentre alcuni dopo aver scalato le vette austriache sono impazienti di arrampicarsi anche sugli sgabelli da bar degli eleganti club e lounge, altri preferiscono sedere in piacevole compagnia davanti alla stufa. Oppure gustarsi una squisita cena in uno dei tanti ristoranti gourmet poco lontano dalle piste.

 © Tourismusverband Filzmoos
Après-ski e programma relax
Va da sé che nel mondo alpino austriaco l'"après-ski" inizia già durante lo sci: i numerosi bar e rifugi sciistici proprio accanto alle piste sono troppo invitanti per passarci solo davanti. E così spesso la pausa programmata si trasforma immediatamente nel programma relax per la sera. Bevande cult come il leggendario "Jaga-Tee" hanno da tempo una seria concorrenza: a Ischgl, ad esempio, si possono sorseggiare deliziosi vini frizzanti nel rustico ambiente del rifugio"Champagnerhütte" dell'hotel Romantica; e nella località tirolese di Serfaus, nello straordinario ski-lounge a 1.900 metri d'altitudine, si sfilano i pesanti scarponi da sci per indossare morbide pantofole di feltro e godersi una tazza di delizioso tè o un bicchiere di vino rosso selezionato, seduti su comodi sofà di pelle, davanti al camino o ad uno dei richiestissimi tavoli del ristorante.

Momenti di socialità in rustici rifugi sciistici
Atmosfere più autentiche si respirano invece nei rustici rifugi sciistici, dove da sempre la socialità viene prima dell'eleganza. Secondo un'antica regola montanara ed escursionistica, in alta montagna ci si dà sempre del "tu", e del resto nell'ambiente confortevole di una stube non c'è alcun timore del contatto con estranei. Se c'è poco posto, ci si stringe volentieri e si scambiano due parole con i vicini di tavolo, ai quali certamente una cosa almeno ci accomuna: il buon umore dopo una giornata perfetta di vacanza sulle piste, ulteriormente rafforzato dalla prospettiva di un pasto appetitoso. Non appena il profumo dei piatti fatti in casa attraversa la stube, viene subito l'acquolina in bocca. Per molti ospiti questa è l'occasione per assaggiare per la prima volta meraviglie luculliane come gli "Schlipfkrapfen" o i "Kasnocken" e restarne entusiasti.

Specialità culinarie
Molti rifugi hanno proprie specialità, per le quali gli ospiti ritornano sempre. All'Edelweisshütte sulla Bürgeralpe a Mariazell sono i canederli caserecci "Grammelknödel" con crauti e la fantastica torta di semolino con salsa di fragole ad attirare gli sciatori dal gestore "Pfanni". Queste delizie sono già di per sé un buon motivo per percorrere a piedi i 100 metri di distanza che separano la pista dall'idilliaco rifugio.

Al Bründlstadl sull'Hochkönig i sostanziosi Kasnocken (gnocchetti fatti in casa e cotti al forno con formaggio) vengono addirittura portati in tavola in tradizionali padelle giganti. Affinché simili gioie per il palato non rimangano indigeste, dopo il pasto nei rifugi viene servito volentieri uno "schnapserl" digestivo: questo è l'affettuoso appellativo per eccellenti distillati che profumano intensamente di frutta prima di avvolgere morbidamente la gola e riscaldare stomaco e spirito.

Piaceri culinari nel cuore delle Alpi
In genere parlando di cucina austriaca è facile entusiasmarsi. Soprattutto quando l'eccellente gastronomia locale gode di ottima fama internazionale, in molte stazioni di sport invernali si passa dalla pista direttamente alla tavola di un raffinato ristorante. Il passaggio è brevissimo al "Verwallstube" di Galzig, che con i suoi 2.185 metri d'altitudine è il ristorante gourmet più alto d'Austria. Sebbene sorga nel cuore del mondo alpino, sono soprattutto le specialità di pesce che hanno reso famoso il locale e valso alla cucina due cappelli Gault Millau. Non meno spettacolare è la vista dalla vetrata panoramica sulle possenti cime circostanti... o sul tavolo dei vicini: qui s'incontrano sempre personalità famose come il cantante Hansi Hinterseer, l'ex pilota di formula 1 Gerhard Berger o il cuoco del secolo Witzigmann.


Per maggiori informazioni
Servizio Informazioni Austria Turismo
tel. 840.99.99.18 (costo fisso chiamata 15 cent. operatore di lingua italiana)
vacanze@austria.info