Navigazione Contenuto Temi in Austria

Valle Villgratental: tracce solitarie

Quando l'ingresso in una valle è così stretto che solo un torrente e una stradina riescono ad insinuarsi, esso dischiude l’accesso a un angolo “dimenticato” di paesaggio alpino...

 © Osttirol Werbung
È questo l'ambiente della valle Villgratental in Tirolo Orientale. Qui non si trovano mense di massa nei rifugi, né un rumoroso aprés- ski. "A parte il suono delle campane della chiesa, è molto tranquillo qui intorno", così un albergatore locale descrive i pregi della propria pensione a Innervillgraten.
 
Con soli 991 abitanti, il paese ha un carattere contadino e rurale, ed è considerata tra i paesi alpini più pittoreschi e antichi del Tirolo. Malghe come la Oberstalleralm, con le tradizionali case di legno, sono il luogo ideale per coloro che cercano semplicità e quiete. Qui gli ospiti hanno a disposizione poche comodità: acqua fredda corrente, una cucina a legna con caldaia per l'acqua calda, legna da ardere davanti a casa, qualche stoviglia e letti rustici.

La Villgratental è una delle ultime vallate alpine che si può ancora definire ampiamente incontaminata. È vero che c'è un piccolo comprensorio sciistico in Alta Pusteria, ma la maggior parte degli ospiti viene per gli sport invernali tranquilli: sci-alpinismo, escursioni a piedi o slittino. Secondo i propri dati, la Villgratental non è una zona per escursioni sci-alpinistiche "tra cime di grande fama", ma piuttosto un paesaggio per individualisti che amano la solitudine delle alte valli. Valli d'alpeggio, altipiani e montagne formano una zona ideale per gite sci-alpinistiche fino a 3000 metri.

Anche quassù c'è un ristorante rinomato: il Gannerhof della famiglia Mühlmann, premiato con due cappelli Gault Millau e due stelle dalla guida "A la Carte".

Per maggiori informazioni

Tourismusinformation Innervillgraten
innervillgraten@hochpustertal.com
www.innervillgraten.info