Ricerca

    Neve e natura intatta, l’incanto dell’inverno in Austria

    Sciare in Austria in località magiche, immerse nella natura selvaggia. Lontane dai riti dell’aprés ski, ancora autentiche e attente all’ambiente. Dove trovate anche sci alpinismo, passeggiate nella natura selvaggia, sci di fondo, gite in slitta. Con fattorie, borghi pittoreschi, malghe sperdute, sono ideali per vacanze attive d'inverno in Austria, senza folla.

    Tirolo

    Wildschönau, natura selvaggia

    Una valle in posizione appartata tra le Kitzbüheler Alpen, in Tirolo, meta ideale per il turismo invernale. Con quattro paesi e 260 fattorie, mantiene quello che promette nel nome: natura bella e selvaggia. Non a caso ha ottenuto un riconoscimento ufficiale: nella classifica dell’ADAC (l’Automobil Club tedesco, molto autorevole in fatto di turismo), la Wildschönau è al primo posto fra tutti i comprensori sciistici nella categoria Klein & Fein (piccolo e pittoresco).

    Skischule Wildschönau
    media_content.tooltip.skipped

    Sciare per tutti

    Specializzata in ospitalità per famiglie, Wildschönau non delude comunque nessuno. Chiunque sia alla ricerca di qualcosa di speciale, qui lo trova. Noto anche per i prezzi onesti, il comprensorio è ideale per chi si cimenta per la prima volta con gli sci. Chi vuole imparare a sciare o desidera rimettersi in pista dopo un lunga pausa, può contare su speciali pacchetti dedicati proprio a principianti e “arrugginiti”. Le proposte comprendono il noleggio sci, il corso e l’abbonamento agli impianti di risalita. E chi proprio non ha la passione della discesa sulla neve, può andare alla scoperta della romantica ma anche avventurosa Wildschönau in infiniti altri modi: escursioni invernali, gite in slitta, sci di fondo o un’eccitante arrampicata invernale in palestra di roccia.

    Scoprite di più

    Tirolo Orientale

    Valle Villgratental: tracce solitarie

    Un angolo segreto di paesaggio alpino: è la valle Villgratental, in Tirolo Orientale. Ha un ingresso così stretto che solo un torrente e una stradina riescono a passarci. Proteggendola dalle folle: qui niente file per il pranzo nei rifugi, né il chiasso tipico dell’aprés-ski, ma solo il rintocco delle campane della chiesa.

    Skitour Herz-Ass Villgratental
    media_content.tooltip.skipped

    Natura intatta

    l paesi, con il loro carattere contadino e rurale, sono tra i borghi alpini più pittoreschi e antichi del Tirolo. E le tipiche malghe in legno sono il rifugio ideale per chi cerca semplicità e quiete. Villgratental è una delle ultime vallate alpine a poter essere ancora definita praticamente incontaminata. Anche se in Alta Pusteria è stato realizzato un piccolo comprensorio sciistico, la maggior parte degli ospiti viene per praticare sport invernali in un ambiente ancora intatto. Come sci-alpinismo, escursioni a piedi, slittino. La Villgratental non è una zona per escursioni sci-alpinistiche tra cime di grande fama, ma un angolo protetto, perfetto per chi predilige la solitudine delle alte valli. Una teoria di alpeggi, altipiani e montagne invitano a tranquille gite sci ai piedi fino a 3000 metri.

    Scoprite di più
    media_content.tooltip.skipped

    Salisburghese

    Forstau nel Salisburghese

    Forstau è una piccola località di villeggiatura del Salisburghese, incastonata in un’alta valle tra Radstadt e Schladming. Con solo 520 abitanti e 930 metri d’altitudine, qui tutto è ridimensionato, accogliente e a misura d’uomo. Non manca nemmeno una piccola area sciistica, sull’alpe Fageralm, tranquilla e perfetta per le vacanze in famiglia. Ma ad attirare qui un turismo contenuto e rispettoso sono le tante escursioni da fare a piedi anche in inverno.

    Fageralm
    media_content.tooltip.skipped

    Il versante soleggiato

    Nei dintorni di Forstau, oltre 20 chilometri di sentieri escursionistici invernali quotidianamente battuti si snodano attraverso boschi innevati, nella zona Forstau-Winkl e sulla Fageralm. Uno dei più belli, con numerosi scorci panoramici sul paese, è il sentiero Auwaldweg che conduce al ristoro Haflingerstüberl.

    Scoprite di più
    Chiesa a St. Leonhard
    media_content.tooltip.skipped

    Tutti in slitta

    Gli stessi tracciati possono essere percorsi anche a bordo delle slitte trainate dai cavalli avelignesi, altra attrazione della zona. Le carrozze attraversano in lungo e in largo la valle e raggiungono baite e locande. Per una parentesi culturale, si visita la parrocchiale cattolica di S. Leonhard, nel centro del paese. O nei pressi della malga Fallhausalm, le sculture lignee dell’artista tedesco Roland Mayer. Il rifugio è anche punto di partenza per escursioni nella vallata.

    Scoprite di più

    Vorarlberg

    Gargellen, idillio alpino con stile

    Situato ad oltre 1.400 metri d’altitudine, in fondo alla Gargellental, Gargellen è il paese più alto del Montafon e garantisce condizioni perfette di innevamento da dicembre a fine aprile. Sebbene la località si trovi in quota, tra i massicci del Rätikon e del Silvretta, è incastonata in un paesaggio dolce.

    Skitour Gargellen - Tschagguns / Gargellen, Montafon
    media_content.tooltip.skipped

    Gargellen, idillio alpino con stile

    Situato ad oltre 1.400 metri d’altitudine, in fondo alla Gargellental, Gargellen è il paese più alto del Montafon e garantisce condizioni perfette di innevamento da dicembre a fine aprile. Sebbene la località si trovi in quota, tra i massicci del Rätikon e del Silvretta, è incastonata in un paesaggio dolce.

    Gita con le ciaspole a Gargellen / Gargellen, Montafon
    media_content.tooltip.skipped

    Gargellen, offerta sciistica

    Nonostante la posizione defilata, a Gargellen non manca nulla per una vacanza invernale completa. Circondati da un ambiente raccolto, si può approfittare dell’offerta dello Schafberg: 8 impianti di risalita, 47 chilometri di piste battute, 13 chilometri di itinerari sciistici fuori pista, sentieri per escursioni invernali fino a 2.100 metri e 5 ristoranti.

    Scoprite di più

    Hinterstoder, perla delle Alpi

    Hinterstoder è una perla dell’Alta Austria, nella Stodertal. A fargli veglia sono le Totes Gebirge, le cui vette vanno dai 504 ai 2.514 metri d’altezza. Hinterstoder è frequentata soprattutto da chi è in cerca di quiete. Nella ricerca aiutano una lunga teoria di sentieri escursionistici, apparentemente infiniti, ma anche numerose attività sportive invernali tranquille, come escursioni a piedi, voli in parapendio biposto o gite in carrozza trainata dai cavalli. Oggi Hinterstoder fa parte delle Alpine Pearls, associazione di località alpine che si fonda sui valori dell’ecologia e della mobilità soft. Tutte le località sono raggiungibili senza auto, puntano sull’impiego di fonti energetiche sostenibili, conservano un aspetto tipico dei villaggi alpini.

    Alta Austria

    Skiing on the groomed slopes of the ski area Hinterstoder in the Pyhrn-Priel Holiday Region
    media_content.tooltip.skipped

    Neve garantita

    Hinterstoder è comunque tra le località migliori per sciare in Austria e ospita anche gare di Coppa del Mondo di sci. E la valle Stodertal sorge in una posizione di forti precipitazioni nevose: la neve è garantita da inizio dicembre a fine aprile.

    Pyhrn Winter Hinterstoder Panorama
    media_content.tooltip.skipped

    Uno sguardo verso il futuro

    Non manca neanche uno sguardo al futuro: l’Alpineum, museo dedicato alla vita nelle Alpi, si è guadagnato una nomination per il premio "European Museum of the Year Award 2000". Per gli sforzi profusi per un turismo dolce e un’eccellente urbanistica, al paese è stato inoltre conferito l’"Europäischer Dorferneuerungspreis" (Premio europeo per il rinnovamento dei villaggi).

    Scoprite di più

    Soccorso Alpino & elisoccorso

    Tutte le località di montagna dispongono di un servizio di Soccorso Alpino (Bergrettung), che risponde la numero emergenze 140.
    Attenzione: il servizio di elisoccorso, a differenza di quanto avviene in Italia, è a pagamento qualora venga utilizzato in caso di infortunio durante lo svolgimento di attività sportive e turistiche. Questo vuol dire che i costi (piuttosto cari) sono a carico della persona che viene trasportata. E' consigliato, soprattutto per chi pratica sport che potrebbero comportare dei rischi, stipulare in Italia una polizza assicurativa a copertura. E' inoltre possibile diventare soci sostenitori del Soccorso Alpino Austriaco (soltanto in lingua tedesca), versando annualmente una piccola quota associativa, e usufruire, in caso di necessità, dell'intervento gratuito dell'elisoccorso.

    media_content.tooltip.skipped