Please choose Language or Country
or

Breathe.Time in Austria

L’essenza di una vacanza in Austria. Immergersi nella bellezza dei paesaggi. Gustare. Respirare. Cercare e trovare semplicità, ospitalità, qualità.

Nella bella stagione, in Austria, il mattino ha si l’oro in bocca, ma anche una dolce frescura. Le prime ore del giorno ti si posano sulla pelle come una morbida camicia di lino: fresche e leggere...ti suggeriscono di non indugiare, di buttarti subito là fuori, nel rigenerante abbraccio della natura, ancora pregna del fresco della notte. Magari ha persino piovuto un po’, oppure è semplice rugiada... sta di fatto che l’aria è frizzante. Profuma di bosco, di prato umido, di erbe spontanee. Quella che inspiri fino a riempirti i polmoni è una varietà di odori tale da far concorrenza alle infinite sfumature di verde di cui è spennellato il paesaggio.

Il mattino presto tutto è più bello, più vivido: prova a passeggiare alle prime luci nel verde di una pineta o lungo le sponde di uno dei tanti laghi austriaci con il suo caleidoscopio di colori... e vedrai. A ogni passo entri sempre più in una natura intensa, a ogni respiro lei entra dentro di te. Sei come rapito, attratto dolcemente verso ciò che più ti mancava: il refrigerio dell’estate. Quello che in città cerchi disperatamente e non trovi.

Lo sa bene Marco, che si gode con tutti i sensi il fresco abbraccio della natura austriaca e dimentica finalmente la canicola e l’asfalto bollente della metropoli. E quando siede sulla vecchia passerella di legno, i piedi nell’acqua, lo sguardo perso nel verde, i polmoni gonfi di aria pulita, sente che ha trovato il fresco, ma anche la pace.

  • Berglsteinersee © Österreich Werbung / Maximilian Salzer Berglsteinersee © Österreich Werbung / Maximilian Salzer

“La prima cosa che mi colpisce è il gran suono della natura: il silenzio. E la possibilità di percepire l’orchestra della natura che si sente: che sono i versi degli animali, il soffiare del vento… È una sensazione che non provi in un museo o camminando in centro di una città – lo trovi solamente nella natura della montagna.”

Marco ad Alpbachtal © Österreich Werbung / Maximilian Salzer Marco ad Alpbachtal © Österreich Werbung / Maximilian Salzer Marco Sammicheli, design curator & docente universitario

Il tuo Breathe.Time

4 ragioni per cui in Austria si respira bene, anzi al meglio.

4 ragioni per cui in Austria si respira bene, anzi al meglio.

Il verde in tutti i sensi, con tutti i sensi.

Bosco nei pressi di Seefeld © Österreich Werbung / Maximilian Salzer Bosco nei pressi di Seefeld © Österreich Werbung / Maximilian Salzer

Verde a perdita d’occhio

Nello spettro della luce, il colore verde si colloca tra il freddo blu e il caldo giallo ed emana un senso di equilibrio e pace. Ecco perché contemplare la natura ha effetti così rilassanti..
 
Marco in un bosco dell'Osttirol © Österreich Werbung / Maximilian Salzer Marco in un bosco dell'Osttirol © Österreich Werbung / Maximilian Salzer

Cuore verde

La Stiria è conosciuta come il „cuore verde d’Austria“ e una ragione c’è: con il 61,3 % del territorio coperto di alberi, è la regione più boschiva del Paese.
 
Olio di semi di zucca © Steiermark Tourismus / R. Sommerauer Olio di semi di zucca © Steiermark Tourismus / R. Sommerauer

Oro verde

E’ chiamato così l’olio di semi di zucca della Stiria, fregiato dalla IGP. Pregiato condimento dal colore verde e dall’aroma di nocciola, esalta il sapore di zuppe e insalate, ma anche di dolci, come per esempio il gelato alla vaniglia.
 
Ruscello presso Scharnitz © Österreich Werbung / Maximilian Salzer Ruscello presso Scharnitz © Österreich Werbung / Maximilian Salzer

Polmone verde

Nel Weinviertel, rinomata zona vinicola in Bassa Austria, si trova il più vasto bosco di roveri recintato di tutto il Paese. Un’area di 115 km² che funge da „polmone verde“ per l’intera regione. Qui il bosco è praticamente inviolato e le piante crescono a loro piacimento, regalando un microclima equilibrato e fresco.
 
Lago Berglsteinersee  nei pressi di Alpbachtal © Österreich Werbung / Maximilian Salzer Lago Berglsteinersee nei pressi di Alpbachtal © Österreich Werbung / Maximilian Salzer

Verde acqua

Verdi sono anche i tanti laghi d’Austria, ma il più verde di tutti –lo dice il nome stesso- è il Grüne See: ogni anno al disgelo, a Tragöß, in Stiria, l’acqua color smeraldo inghiotte panchine, ponti e alberi, a regalare uno specchio lucente di rara bellezza.
 
Paesaggio alpino nella valle Stubai © Österreich Werbung / Maximilian Salzer Paesaggio alpino nella valle Stubai © Österreich Werbung / Maximilian Salzer

Grünau la verde

Grünau im Almtal è la comunità più vasta dell’Alta Austria. Il suo nome -da„Gruona“, antico vocabolo per  „grün“- evoca chiaramente il colore verde. E lo fa a gran diritto, visto che tre quarti dei 230 km² del suo territorio sono ammantati di boschi.
 

Nessun risultato trovato!

Copyright immagine

Lo scopo principale dei due domini principali www.austria.info e www.austriatourism.com è la promozione di Austria come meta di vacanza.