Ricerca

    Guida per vacanze in sicurezza in Austria

    Nulla è cambiato: il profumo dei boschi e il colore dei laghi, la vitalità delle montagne e il fascino delle città, la magia di un’opera d’arte e il sapore di un piatto tipico. Siamo pronti a riscoprire tutto questo insieme a voi e ad accogliervi in totale sicurezza, per una vacanza estiva tutta da vivere. Non vediamo l'ora di rivedervi qui nella nostra, ma soprattutto vostra, Austria del cuore!

    Dal 16 giugno via libera ai viaggi tra Italia e Austria!

    Le vacanze estive vi aspettano! Da metà maggio, i ristoranti, gli alloggi e le strutture per il tempo libero hanno gradualmente riaperto i battenti in Austria. Ospiti e padroni di casa si incontrano con cura e responsabilità, nulla ostacola una meravigliosa vacanza estiva in Austria!

    Ora è il momento di ricominciare a stare insieme, mostrando attenzione l'uno per l'altro e di pensare alla salute di tutti! Perché tutto possa procedere per il meglio, ci sono ancora alcune regole da rispettare negli alberghi, nei ristoranti e nelle strutture per il tempo libero. È chiaro che gli ospiti si pongano alcune domande: dove devo indossare una protezione per la bocca e il naso? A cosa devo fare attenzione quando entro in un ristorante? Posso partecipare alle visite dei musei?

    Nelle seguenti situazioni è obbligatorio indossare la protezione per la bocca e il naso:

    • sui trasporti pubblici
    • sulle funivie
    • sui taxi
    • nel settore sanitario (ad es. medico e farmacie)
    • nei supermercati, negli uffici postali e nelle filiali bancarie
    • all'interno di barche da escursioni e in alcuni musei, per questi ultimi vi chiediamo di verificare in anticipo
    • nei negozi di alimentari, nei negozi delle stazioni di servizio, nei panifici, negli uffici postali e nelle filiali delle banche 
    • in occasione di eventi in sale chiuse (esclusi i posti a sedere) e ovunque non sia possibile mantenere la distanza minima di un metro (ad esempio nelle chiese o nel settore dei servizi, ad esempio dal parrucchiere).

    Vi consigliamo quindi caldamente di averne sempre con voi una mascherina e di prestare attenzione alle indicazioni!

    Le valli dell'Austria sono pronte e vi aspettano!

    Cosa c'è di meglio di un'estate alpina? Destinazioni e alberghi si sono attrezzati e organizzati per accogliere i loro ospiti in sicurezza. Gebhard Schöpf, dell'Associazione Turistica Stubai, racconta come la valle dello Stubai si è preparata a quest'estate particolare e quali sono i benefici per gli ospiti italiani.

    Attuale situazione al confine

    Le frontiere esterne dell'Austria sono aperte. La libertà di viaggiare è stata ripristinata in tutti i paesi dell'UE, e non sono più necessarie le norme relative alla quarantena o alla presentazione di un test Covid-19. Fanno eccezione La Bulgaria, il Portogallo, la Romania, Spagna (continentale) e la Svezia.

    L'ingresso libero in Austria, senza le norme relative alla quarantena o alla presentazione di un test Covid-19, si applica eslusivamente alle persone che hanno la loro residenza o dimora abituale in uno dei seguenti paesi europei: Andorra, Belgio, Danimarca, Cipro, Città del Vaticano, Germania (ad eccezione del distretto di Gütersloh), Estonia, Finlandia, Francia, Grecia, Irlanda, Islanda, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Monaco, Olanda, Norvegia, Polonia, Regno Unito, San Marino, Svizzera, Slovacchia, Slovenia, Repubblica Ceca, Ungheria.

    Attenzione: E' inoltre importante che quanti si recano in Austria non abbiano visitato, nei 10 giorni antecedenti l'ingresso in Austria, un paese al di fuori di quelli sopra elencati. In questo caso devono presentare un test Covid-19 o sottoporsi a una quarantena di 14 giorni.

    L'ingresso in aereo da fuori dello spazio Schengen è vietato ai cittadini di paesi terzi. I cittadini di paesi terzi che entrano nell'area Schengen per via aerea devono presentare un certificato sanitario o sottoporsi a una quarantena di 14 giorni.

    Si prega di notare che quando si entra in Austria, non solo le norme austriache sono decisive, ma anche le norme del rispettivo paese d'origine. Si prega di contattare le autorità competenti per informazioni sulle norme per uscire o tornare a casa.

    In generale, non è richiesto alcun test per il transito senza soste.

    Per chi proviene da paesi a rischio

    Gli austriaci, i cittadini dell'UE/SEE e della Svizzera e le persone residenti in Austria che provengono da un'area a rischio devono essere muniti di un certificato sanitario in tedesco o in inglese - con un test PCR negativo, non più vecchio di 72 ore - oppure, se non è stato possibile effettuare il test, dopo l'ingresso devono sottoporsi a un test PCR entro 48 ore a proprie spese. Fino a quando non è disponibile il risultato negativo del test, si dovrà osservare la quarantena (casa) fiduciaria. 

    Sono considerati paesi o le aree a maggior rischio di Covid-19: 
    Albania, Bangladesh, Bielorussia, Bosnia-Erzegovina, Brasile, Bulgaria, Cile, Croazia, Ecuador, Egitto, India, Indonesia, Iran, Kosovo, Messico, Moldavia, Montenegro, Nigeria, Macedonia settentrionale, Pakistan, Perù, Filippine, Portogallo, Romania, Russia, Senegal, Serbia, Spagna (continantale), Svezia, Sudafrica, Turchia, Ucraina, USA e Provincia di Hubei (Cina).

    I cittadini di paesi terzi sono in linea di principio soggetti a un divieto d'ingresso, a meno che non provengano dallo spazio Schengen e possano presentare un test PCR negativo di non più vecchio di 72 ore. Dopo l'ingresso, queste persone hanno un ulteriore 10 giorni di quarantena fiduciaria (a casa) a cui sottoporsi. A tal fine devono presentare una conferma dell'alloggio, i cui costi sono a loro carico.

    Holidays at the Gjaidalm

    Prestare attenzione alle regole regionali

    News dalle regioni

    A livello regionale, l'uso della protezione della bocca e del naso può diventare di nuovo necessario e obbligatorio, come avviene attualmente nel territorio dell'Alta Austria e in alcuni casi anche in Carinzia. Nei taxi, nei trasporti pubblici, se non è possibile mantenere la distanza minima di un metro, così come nel settore sanitario, continuiamo a proteggerci in tutta l'Austria con le protezioni per naso e bocca.Per la vostra salute

    enjoying nature at mountain pasture Grieralm

    5 regole che valgono per tutti in Austria

    Gli albergatori e le albergatrici sono lieti di accogliervi di nuovo. Vi preghiamo di informarvi per tempo presso il vostro alloggio se è effettivamente aperto.
    Importante: alloggi come case vacanze e appartamenti possono essere affittati anche da persone che non vivono nello stesso nucleo abitativo.

    • At the banks of the Inn

      Giornata di incontri ad Innsbruck

      Come ci si sente ad essere nuovamente liberi di viaggiare tra l'Austria e l'Italia? Quali sono le cose che ci sono mancate di più nelle ultime settimane? Una giornata di incontri fra Austria e Italia prova a trovare le risposte a queste domande. Una cosa è chiara fin da subito: la gioia del ritrovarsi è grande!

      Scoprite di più
    • Stopp Corona App
      Tablet / Mobile

      Stopp Corona

      L'applicazione per il tracciamento ufficiale dei contatti dell'Austria registra automaticamente tutti i contatti nel rispetto delle severe direttive sulla protezione dei dati. Non appena un utente segnala un'infezione, tutti i contatti vengono automaticamente notificati. Dotata della più recente tecnologia di ricerca dei contatti COVID-19 per iOS e Android, l'app è disponibile in tedesco e in inglese.

    Mobilità & sicurezza

    Viaggiate e siate prudenti

    • A cosa bisogna fare attenzione per i viaggi di gruppo?

      Per i gruppi di autobus/gruppi: nessun limite personale, ma la protezione della bocca e del naso è obbligatoria.

    • Autostrada con vista su Vienna

      Sono ammessi i carpooling?

      Sì, se si trasportano al massimo due persone per fila di sedili e si indossa una protezione per la bocca e il naso.

    • Car2go

      Car-Sharing: Posso noleggiare un'auto?

      Sì, ma prima prendete accordi con la società di noleggio per quanto riguarda le misure igieniche. Lavare e disinfettare le mani dopo l'uso.

      Scoprite di più
    • OEBB train

      Viaggiare in treno: è possibile viaggiare in treno?

      Sì, ÖBB ha ripreso il suo normale servizio. Non ci sono restrizioni nel traffico locale e a lunga distanza all'interno dell'Austria.

      Scoprite di più

    E' possibile che 5 persone stiano contemporaneamente in macchina purché appartengano allo stesso nucleo familiare. Se invece il numero di persone fosse inferiore a 5, le persone non devono obbligatoriamente provenire dallo stesso ambito/nucleo familiare.

    Muoversi in città...

    • … sui mezzi pubblici

    Gastronomia - un pranzo in sicurezza

    L'ospitalità austriaca è leggendaria. Cosa c'è di più piacevole che essere di un pasto insieme? La gioia è grande e se tutti rispettano alcune regole di comportamento, siamo al sicuro insieme.

    • Romantic dinner at the Weyerhof

      Nei ristoranti Nei ristoranti

      Restare a 1 m di distanza da persone che non vivono nella stessa casa. Dal 1° luglio, Il personale di servizio non è più obbligato ad indossare protezioni per la bocca e il naso.

    • Bezkontaktná platba

      Pagamenti al ristorante Pagamenti al ristorante

      Se possibile, pagate senza contatto e pagate con la carta di credito.

    • Breakfast buffet at Hotel Wiesler

      Sono possibili i buffet? Sono possibili i buffet?

      Il self-service è consentito in linea di principio, a condizione che vengano prese particolari precauzioni igieniche.

    • Ice cream from the famous "Eis Greissler"

      In gelateria In gelateria

      Un cliente alla volta: chi si mette in coda deve mantenere almeno un metro di distanza dagli altri.

    • 26°EAST bar at Palais Hansen Kempinski Vienna

      Nei locali notturni Nei locali notturni

      Mantenere la distanza minima come nei ristoranti e valgono le stesse regole. Chiusura: ore 01.00.

    • Reštaurácia

      Prenotazione Prenotazione

      Se possibile, prenotate un tavolo prima di recarvi al ristorante.

    Strutture per il tempo libero e luoghi di interesse

    Musei, luoghi d'interesse, piscine (sia al coperto che all'aperto), parchi di animali, attendono solo di essere visitati. Si prega di controllare in anticipo gli orari di apertura effettivi.


    Eventi indoor e outdoor

    • Sono possibili eventi fino a 250 persone per gli eventi al coperto e 500 persone per gli eventi all'aperto.
    • Dal 1° agosto sono consentite manifestazioni al coperto fino a 500 persone ed eventi all'aperto fino a 750 persone.
    Festival di Salisburgo: scena tratta dallo Jedermann nella Piazza del Duomo

    Finalmente di nuovo la cultura! Regole di comportamento nei musei

    • Lentos Art Museum in Linz

      Biglietti disponibili online Biglietti disponibili online

      La maggior parte dei musei offre la vendita di biglietti online: acquistabili comodamente e facilmente da casa! Date un'occhiata al sito web.

    • Linz, Ars Electronica Center

      Visite guidate Visite guidate

      Sono consentite visite guidate e workshop, se si svolgono nel rispetto delle norme di legge.

    • Panoramic window at the Leopold Museum Vienna

      Senza limite di tempo Senza limite di tempo

      Potete dedicare il tempo che volete per ammirare le opere d'arte: non ci sono fasce orarie.

    • Museum of Art History in Vienna

      10 m² a persona 10 m² a persona

      Ogni visitatore ha a disposizione 10 m² di spazio: con una superficie espositiva di 5.000 m², 500 persone possono essere presenti contemporaneamente nell'edificio.

    Quando si potrà salire comodamente?

    Funivie in Austria

    Non c'è niente di più bello che affacciarsi dall'alto sul panorama montano. Le funivie permettono di vivere comodamente le conquiste in vetta.
    Le funivie austriache hanno ripreso a funzionare.
    Per le funivie si applica una regolamentazione simile a quella dei mezzi di trasporto pubblico: è necessario indossare una protezione per la bocca e il naso.


    Cable car to the Rax

    Situazione voli

    Collegamenti di volo
    Gli aeroporti austriaci operano con una gamma limitata di servizi. Austrian Airlines ha ripreso le operazioni di volo.
    Contattate la vostra compagnia aerea il prima possibile per sapere se un volo programmato avrà effettivamente luogo.

    Attenzione: a causa del traffico aereo limitato, le operazioni del City Airport Train (CAT) sono temporaneamente sospese.

    All'aeroporto internazionale di Vienna c'è la possibilità di effettuare un test molecolare biologico COVID-19 (test PCR) a pagamento. Per maggiori dettagli www.viennairport.com

    Per informazioni aggiornate contattate i singoli aeroporti:


    Austrian Airlines

    Viaggiare in treno: è possibile viaggiare in treno?

    Sì, ÖBB ha ripreso il suo normale servizio. Non ci sono restrizioni nel traffico locale e a lunga distanza all'interno dell'Austria.

    Scoprite di più
    OEBB train

    Che cosa fare se si sospetta un contagio

    Se durante la vostra permanenza in Austria avete dei sintomi o sospettate di essere infetti, evitate la folla e i mezzi pubblici. Mettetevi in quarantena e chiamate la Health Hotline 1450 per ulteriori istruzioni.

    Per ulteriori informazioni

    Unità di crisi della Farnesina - Viaggiare Sicuri - Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale

    Ministero degli Affari Esteri

    Ambasciata italiana a Vienna

    Coronavirus Info-Hotline dell'AGES: 0800 555 621

    Coronavirus-pagina informativa AGES

    Coronavirus-pagina informativa del Ministero della Salute

    Aggiornamenti avvertenze di viaggi del Ministero Federlale - BMEIA

    Informazioni sugli annullamenti di viaggio della Camera di Commercio Austriaca - WKÖ


    Ultimo aggiornamento 31.07.2020