Ricerca

    „Stopp Corona“: l'app per il vostro viaggio in Austria

    Non occupa spazio in valigia e vi aiuta quando ne avete bisogno: l'app "Stopp Corona" della Croce Rossa Austriaca.

    L'Austria è stata uno tra i primi paesi europei a sviluppare un'applicazione per il tracciamento ufficiale dei contatti dell'Austria. L'app "Stopp Corona" notifica automaticamente tutti i contatti non appena un utente segnala un'infezione. Qui potete scaricare l'app per il vostro Smartphone Android o iphone:

    • Stopp Corona App

      Stopp Corona

      L'applicazione per il tracciamento ufficiale dei contatti dell'Austria registra automaticamente tutti i contatti nel rispetto delle severe direttive sulla protezione dei dati. Non appena un utente segnala un'infezione, tutti i contatti vengono automaticamente notificati. Dotata della più recente tecnologia di ricerca dei contatti COVID-19 per iOS e Android, l'app è disponibile in tedesco e in inglese.

    Gli aspetti più importanti dell'app:

    Perché è importante scaricare l'app

    Già quasi 800.000 persone in Austria hanno installato l'app. Ogni utente in più può contribuire a velocizzare il riconoscimento e la conseguente interruzione della catena di contagio.

    L'app funziona su ogni smartphone?

    Anche se non si è residenti in Austria, si può scaricare l'app senza problemi. L'app funziona su tutti gli smartphone a partire dalla versione Android 6 e dalla 13.5 per Iphone. Una volta scaricata, è necessario avviare l'app, acconsentire alle condizioni d'uso e attivare il bluetooth. L'app funziona chiaramente anche tra i diversi sistemi operativi, quindi anche tra smartphone android e Iphone. I dati sulla posizione non vengono raccolti dall'app.

    Perché l'app è così importante per la mia vacanza?

    L'app si connette automaticamente ad altri utenti dell'app che si trovano per più di 15 minuti a meno di due metri di distanza. Questo è particolarmente utile quando si è in vacanza perché è facile trovarsi in situazioni in cui si può entrare in contatto con diverse persone - ad esempio sui mezzi pubblici o durante le visite ai musei. Nel caso di contagio, è possibile utilizzare il "contact tracing" per verificare rapidamente se si è entrati in contatto con la persona risultata infetta.

    In che modo l'App impedisce la diffusione del contagio?
    Non appena l'app viene avviata, la stessa si connette automaticamente agli altri utenti presenti nella zona, anche in modalità risparmio energetico. Tuttavia, i dati vengono scambiati in forma crittografata. Né lo sviluppatore né gli altri utenti possono accedere ai dati personali. In caso di contagio, l'app contatta tutti quegli utenti che sono stati a lungo vicino alla persona infetta. Gli utenti avvisati dovrebbero quindi tenere monitorato il proprio stato di salute e attenersi alle norme sul distanziamento. Questo può contribuire a rallentare e fermare la diffusione.

    Che cosa indicano i livelli di allerta giallo e rosso?
    L'app dispone di due livelli di allerta: il codice giallo indica che una persona, con la quale si è entrati in contatto, ha sviluppato i sintomi della malattia. Il codice rosso indica che una persona, con la quale si è stati a stretto contatto (a meno di due metri) per più di 15 minuti, è risultata positiva al COVID-19.

    Come mi devo comportare dopo il primo avviso?
    In caso di un primo avviso, l'utente riceverà tutte le istruzioni su come comportarsi. Anche in caso di livello di allerta giallo, si consiglia di evitare il prima possibile il contatto con altre persone e di monitorare la propria salute. Se il livello di allerta è rosso, l'app consiglia di entrare in quarantena. L'app non avverte se è necessario o meno eseguire il test. La cosa migliore da fare è contattare il numero verde 1450. L'app fornisce anche chiarimenti nel caso in cui il test risulti negativo nonostante i sintomi.

    Cosa succede se sono io ad avere sintomi?
    Nel caso in cui si presentino sintomi, è possibile inviare, anche in forma anonima, un avviso giallo - l'app, attraverso un sistema clinicamente testato, verifica tali sintomi e a seconda del risultato del check, si dovrà contattare il numero verde 1450.

    Ho già installato un app di "contact tracing". Come mi comporto?
    È possibile installare contemporaneamente più di un'app di "contact tracing", ma solamente una può essere attivata. Durante il soggiorno in Austria, è necessario attivare solo l'app "Stopp Corona". IMPORTANTE: dopo la partenza, si prega di non disinstallare immediatamente l'app Stop Corona, ma semplicemente di disattivarla, in modo tale da essere informati nel caso in cui l'app rilevi un contatto a rischio.

    Ulteriori articoli che potrebbero interessare

    • Hory a oblaka rozpínající se u jezera Altausseer, Štýrsko
      media_content.tooltip.skipped

      Ingresso in Austria: tutto quello che c'è da sapere

      Le frontiere esterne dell'Austria sono aperte.L'ingresso è possibile dalla maggior parte dei paesi europei e da alcuni paesi extraeuropei. Non ci sono restrizioni e si può entrare senza test COVID-19 o quarantena. Di seguito trovate un elenco di questi paesi.Nota importante: indipendentemente dalle norme austriache, nel vostro paese di origine possono esserci avvertenze di viaggio per le singole regioni austriache, come avviene attualmente in Germania e in Svizzera. 

      Scoprite di più
    • 26°EAST bar at Palais Hansen Kempinski Vienna
      media_content.tooltip.skipped

      Hotel & ristoranti: l'ospitalità in sicurezza

      Gli alberghi e i ristoranti austriaci sanno essere ospiti responsabili anche durante la pandemia. Qui trovate tutte le informazioni sulle misure di sicurezza.

      Scoprite di più

    Vacanze autunnali e invernali in Austria

    media_content.tooltip.skipped
    media_content.tooltip.skipped