Ricerca
    • Vista sul paesino Schwarzenberg, Schubertiade
      media_content.tooltip.skipped

    Schubertiade, il maggiore dei festival dedicato a Schubert

    Un tempo, la musica di Schubert veniva suonata solo in intime serate in casa, note come Schubertiaden. Ancora oggi, i concerti del compositore mantengono questo carattere autentico, che siano in uno scenario alpino o in un ambiente più underground.

    Schubertiani / Wien Museum
    media_content.tooltip.skipped

    Schubertiade

    Feste musicali

    Schubert fu piuttosto povero per la maggior parte della vita. Era famoso per rimanere a dormire dai suoi amici e per molto tempo non ebbe neppure un pianoforte. I suoi Lieder erano ascoltati da un piccolo gruppo di amici devoti: partecipavano alle sue intime serate musicali, che divennero di gran moda nella Vienna del XIX secolo come le famose "Schubertiaden".

    Per quanto Schubert potesse essere timido in pubblico, era molto socievole con gli amici. Gli invitati ballavano, cantavano, improvvisavano parodie, bevevano e leggevano poesie, mentre il musicista al pianoforte suonava la sua ultima opera.

    Pare che non fosse un ubriacone, né un gran festaiolo, ma si dice che un bicchiere di vino aiutasse occasionalmente la sua ispirazione. In una lettera del suo amico compositore Anselm Hüttenbrenner si legge:

    “Una sera invitai Schubert da me perché ... avevo ricevuto diverse bottiglie di vino rosso ... Dopo aver svuotato il nobile Sexarder fino all’ultima goccia, si sedette alla mia scrivania e compose il fantastico Lied ‘Die Forelle’, La trota.”

    Pianoforte storico nella casa natale di Schubert
    media_content.tooltip.skipped

    Una piccola trota felice

    "Die Forelle" è un Lied affascinante, perfetto esempio di musica fatta su misura per le serate delle Schubertiadi. La sua trama riguarda la vita e la morte: la sua protagonista, "una piccola trota felice", viene uccisa da un pescatore senza cuore.

    Si dice che una sera Schubert eseguì la nuova canzone e qualcuno del pubblico disse: “Sai, Franz, il tema di accompagnamento mi ricorda molto l’Ouverture del Coriolano di Beethoven”. Pare che Schubert abbia risposto: “Beh, allora non è niente di nuovo, buttiamolo!" e avesse tutta l’intenzione di strappare lo spartito. Fortunatamente, fu convinto a non distruggere quella che oggi è una delle sue romanze più famose.

    “Mozart e Beethoven raggiungono il cielo – E Schubert viene da lì”.

    Pianoforte nel Franziskischlössl
    media_content.tooltip.skipped
    Oskar Werner

    Non per vedere e farsi vedere

    Nonostante l’atmosfera di prim’ordine del festival, non è un posto per vedere e farsi vedere. Colline pittoresche, villaggi e città affascinanti, persone amichevoli e appassionati di musica da tutto il mondo costituiscono l’atmosfera unica e tranquilla della Schubertiade a Schwarzenberg e Hohenems.

    L’intento è proprio quello di mantenere il carattere intimo del festival: si ascolta tranquillamente musica di alta qualità, godendo poi di una buona conversazione a cena con amici.

    Schubert probabilmente l’avrebbe amato!

    Com’è oggi il Festival Schubertiade nel Vorarlberg

    •                         Angelika-Kauffmann-Saal a Schwarzenberg, pausa dal concerto, Schubertiade
      media_content.tooltip.skipped

      Ambientazione nella natura

      Qui, in mezzo alle Alpi dell’Austria, l’atmosfera naturale corrisponde meravigliosamente alla musica di Schubert e dei suoi contemporanei.
    •                         Locale a Vienna
      media_content.tooltip.skipped

      I punti da sottolineare

      Nessun altro festival presenta così tanti recital di canzoni in così breve tempo, eseguiti dai migliori interpreti di Lieder del mondo e da emergenti.
    •                         Piazzale della Markus Sittikus Saal, Schubertiade di Hohenems
      media_content.tooltip.skipped

      Varietà del programma

      Il programma è arricchito da conferenze, mostre e master class offerte dai migliori cantanti e strumentisti del nostro tempo.

    Un po’ di dati del Festival Schubertiade

    Sulle tracce di Schubert in Austria

    •                         Statua di Schubert, parco cittadino di Vienna
      media_content.tooltip.skipped

      Franz Schubert, il poeta della musica

      Se a metà del XIX secolo a Vienna aveste interrogato i passanti su Franz Schubert, molti avrebbero risposto con “Franz chi?” Oggi, questo viennese è famoso in tutto il mondo e i suoi lieder sono un genere musicale maturo.
      Scoprite di più
    •                         Moneka Group@Cafe 7 Stern, Wien
      media_content.tooltip.skipped

      Vienna: gli 8 locali dove ascoltare la musica di Schubert (e di tanti altri)

      Ecco una lista selezionata di luoghi dove ascoltare la musica di Schubert e di molti altri musicisti.
      Scoprite di più

    Altri articoli che potrebbero interessare

    • A Vienna un giorno sulle tracce di Beethoven

      Beethoven scelse Vienna come casa adottiva e trascorse la maggior parte della sua vita nella capitale austriaca. Un viaggio musicale indietro nel tempo sulle tracce di Beethoven.

      Scoprite di più
          A girl in the Beethoven room at Haus der Musik / Haus der Musik
      media_content.tooltip.skipped
    • Vienna, un giorno sulle tracce di Mozart

      Una giornata sulle tracce di Wolfgang Amadeus Mozart. Un viaggio alla scoperta della sua magnifica Vienna.

      Scoprite di più
      media_content.tooltip.skipped
    media_content.tooltip.skipped